facebook rss

Covid, 453 nuovi casi nelle Marche:
92 nell’Anconetano

IL BOLLETTINO del servizio Sanità - Nelle ultime 24 ore sono 2.224 gli esami analizzati nel percorso nuove diagnosi, contagi in tutte le province. Classe della Primaria in quarantena a Filottrano mentre Serra San Quirico non più un Comune Covid-free
Print Friendly, PDF & Email

 

gores-13-650x282

La curva dei contagi nelle Marche (clicca sull’immagine per leggere il report completo)

 

Sono 453 i nuovi casi di Coronavirus nelle Marche. E’ quanto comunicato dal servizio Sanità della Regione dopo l’esame nelle ultime 24 ore di 4.317 tamponi: 2.224 nel percorso nuove diagnosi e 2.093 nel percorso guariti. I contagi sono stati registrati: 127 in provincia di Macerata, 92 in provincia di Ancona, 42 in provincia di Pesaro Urbino, 70 in provincia di Fermo, 111 in provincia di Ascoli Piceno e 11 fuori regione. Casi che comprendono «soggetti sintomatici (73 casi rilevati), contatti in setting domestico (97 casi rilevati), contatti stretti di casi positivi (116 casi rilevati), 18 casi registrati nel setting lavorativo, contatti in ambiente di vita/divertimento (21 casi rilevati), 1 rientro dalla Toscana, 3 casi rilevati nel setting assistenziale, contatti in setting scolastico/formativo (16 casi) e 5 casi riscontrati nello screening realizzato in ambito sanitario. Di 103 casi si stanno effettuando le indagini epidemiologiche».

Intanto anche a Filottrano si registra un incremento di contagi con una classe della scuola primaria in quarantena. A comunicarlo è il sindaco Lauretta Giulioni. «Carissimi concittadini, – scrive in una messaggio social – vi devo purtroppo comunicare la sussistenza di 6 tamponi positivi. Tutte le procedure di isolamento e di quarantena necessarie sono già state avviate e la situazione è sotto controllo. E’ stata poi disposta la quarantena dal 21 ottobre al 2 novembre. Per la classe della scuola primaria in cui è stato rilevato un caso positivo. Per gli studenti è stata già organizzata la didattica a distanza per consentire l’ordinario svolgimento delle lezioni. La situazione è sotto controllo e sottoposta a monitoraggio costante. Raccomando, come sempre, il rispetto delle regole per superare questa seconda ondata epidemica. Le conosciamo: indossare la mascherina, lavarsi spesso le mani, tenere oltre 1 metro di distanza dagli altri, minirsi di guanti quando necessario. Se ci comporteremo adeguatamente, sono certa che saremo in grado di affrontare al meglio anche questo momento. Conto, naturalmente, sul senso civico e di responsabilità di ciascuno di voi, nella consapevolezza che avete già dimostrato di essere bravi cittadini. Raccomando ai ragazzi prudenza ricordando che è loro affidata anche la tutela della salute dei loro cari. L’amministrazione è, naturalmente, presente per ogni necessità. Non esitate a contattarci in caso di bisogno». Nel pomeriggio di oggi la sindaca ha aggiornato il bollettino speficando che i casi in città sono saliti a 7.

Casi di positività, per la prima volta dall’inizio della pandemia, anche a Serra San Quirico, uno dei Comuni marchigiani rimasto immune fino ad oggi dal Covid 19. «Purtroppo – scrive il sindaco  Tommaso Borri nel messaggio ai cittadini comunichiamo che anche Serra San Quirico ha i primi 2 positivi residenti e domiciliati a Serra San Quirico, ai quali auguriamo una pronta guarigione. Occorre quindi più che mai rafforzare l’attenzione al rigoroso rispetto di tutte le norme anti-Covid che abbiamo sempre raccomandato».

A Camerano invece ad oggi sono 5 le persone positive al nuovo coronavirus e 18 le persone in isolamento fiduciario e in via precauzionale perché sono stati a contatto con persone positive. La sindaca Annalisa del Bello pertanto continua «ad affidare ad ognuno il compito di assumere comportamenti responsabili: indossiamo sempre la mascherina, manteniamo la distanza di sicurezza e sensibiĺizziamo i ragazzi a rispettare queste semplici regole che ci aiutano ad affrontare la pandemia». Al  link il bollettino completo del Servizio Salute della Regione Marche.



Articoli correlati

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X