facebook rss

Anniversario bombardamento
di Piano San Lazzaro,
cerimonia ridotta e anti-Covid

ANCONA - Per l’emergenza sanitaria, l’8 dicembre un ristretto numero di autorità deporrà una corona di alloro dinanzi alla lapide posta nella palazzina del Corpo Forestale dello Stato
Print Friendly, PDF & Email

(foto d’archivio)

 

 

L’8 dicembre 1943 poco dopo mezzogiorno 24 aeroplani iniziarono a sganciare su Ancona bombe dirompenti di grosso calibro: in un unico rapido passaggio investirono tutto il quartiere del Piano San Lazzaro. I danni maggiori furono quelli arrecati al Manicomio provinciale, nel cui perimetro caddero 32 bombe, demolendo padiglioni e arrecando danni a quelli rimanenti. Le vittime furono 42 tra suore, infermieri e medici e pazienti ricoverati. Nel 77esimo anniversario del bombardamento sarà deposta una corona di alloro in ricordo dei cittadini caduti nel tragico evento.«Visto il particolare momento storico legato all’emergenza sanitaria che interessa il nostro Paese, quest’anno la cerimonia si svolgerà alla presenza di un ristretto numero di persone e secondo il seguente programma: martedì 8 dicembre alle ore 10.30 dinanzi alla lapide posta nella palazzina del Corpo Forestale dello Stato, in via Cristoforo Colombo n. 106 (ex Crass)» fa sapere il Comune di Ancona.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X