facebook rss

Nuovo scontro frontale tra auto
in via D’Ancona: due feriti a Torrette

OSIMO - E' il terzo incidente che avviene in tre giorni sulla provinciale che collega la città al capoluogo di regione. Sul posto i mezzi del 118, i vigili del fuoco e la Polizia locale. Quasi in contemporanea a qualche centinaio di metri di distanza, è avvenuto un altro schianto di minore entità
Print Friendly, PDF & Email

Loscontro frontale tra due auto questa mattina in via D’Ancona a Osimo

 

Terzo incidente stradale in tre giorni in via D’Ancona, una delle strade più trafficate di Osimo. Questa mattina i vigili del fuoco sono intervenuti alle 8.35 circa lungo la provinciale Septempedana che collega la città al capoluogo di regione (in questo tratto è denominata via D’Ancona), per portare i soccorsi agli automobilisti, un uomo e una donna, coinvolti nello scontro frontale di due mezzi. Stavolta l’incidente è avvenuto a poco distanza dalla rotatoria della Gioranda, nei pressi della carrozzeria Giacchè. La squadra dei pompieri di Osimo in collaborazione con i sanitari del 118 hanno estratto due persone dalle auto le quali sono state trasportate all’ospedale regionale di Torrette. Successivamente i vigili del fuoco hanno messo in sicurezza la zona dell’intervento. Sul posto anche la Polizia locale per i rilievi di legge. A valle dell’incidente, quasi in contemporanea e  apoche centinaia di metri di distanza, stamattina, se n’è verificato un altro all’altezza delle aziende Accorroni ma con conseguenze di minore entità. Il tratto di strada è stato chiuso al transito per tutta la durata delle operazioni di soccorso, circa 30 minuti.

Nel dettaglio, l’incidente grave, quello avvenuto nella prima curva di via d’Ancona dalla rotatoria della Gironda, ha visto coinvolti una Renault Scenic condotta C.A, osimano di 37 anni che percorreva via d’Ancona in direzione Ancona ed una Chevrolet Matiz condotta da B.C. osimana di 84 anni che saliva in direzione Osimo. L’impatto ha pesantemente danneggiato i mezzi tanto da dover richiedere l’intervento dei Vigili del Fuoco per estrarre la conducente della Matiz. Dopo essere stata estratta la donna è stata condotta al Pronto soccorso dell’ospedale di Torrette in codice di media gravità (giallo) assieme al conducente della Renault le cui condizioni destavano meno preoccupazione, arrivato all’ospedale in codice verde (non grave). Pare che la conducente della Matiz abbia raccontato agli agenti di essere stata abbagliata dal sole radente e di aver perso il controllo del mezzo sbandando e invadendo l’opposta corsia. Ma la testimonianza è ancora tutta da contro-verificare. Per i rilievi di entrambi i sinistri e la gestione della viabilità nell’ora di punta sono state  impiegate 3 pattuglie della Polizia locale di Osimo.

i mezzi coinvolti nel secondo incidente stradale di questa mattina in via D’Ancona

Il secondo sinistro, meno grave del primo, si è risolto con il tamponamento tra un’Audi condotta S.R. albanese di 28 anni residente ad Osimo e una Renault Clio condotta da S.M. 26enne osimano. Ad avere la peggio è stato il conducente dell’Audi tamponata, trasportato in codice verde al pronto soccorso dell’ospedale di Osimo.

(ultimo aggiornamento alle ore 15)

 

 

Una delle due auto coinvolte nel secondo incidente stradale di via D’Ancona

 

Lo scontro frontale con conseguenze più gravi avvenuto in via D’Ancona questa mattina a Osimo

Scontro tra tre auto all’incrocio

Schianto tra auto in via D’Ancona: due feriti, uno a Torrette

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X