facebook rss

Furto al distributore automatico di caffè:
32enne in arresto

ANCONA - Il giovane incappucciato e vestito di nero è stato notato ieri sera da una persona, poi inseguito e bloccato dalle Volanti della Polizia in Corso Carlo Alberto .Per lui anche il foglio di via dalla città
Print Friendly, PDF & Email

foto d’archivio

 

Forza il cassetto con le monete di un distributore automatico di bevande, incappucciato, avvolto in abiti di colore nero e approfittando dell’oscurità. Ieri sera intorno alle 2, è arrivata al numero di emergenza la telefonata di una persona che aveva notato un uomo completamente vestito di nero, con cappuccio calzato in testa, armeggiare davanti ad un distributore di bevande e caffè con fare sospetto. Immediatamente i poliziotti delle Volanti della Questura di Ancona sono intervenuti sul posto e, mentre alcuni, si fermavano nei pressi del distributore per rilevare l’effrazione avvenuta, altri raggiungevano un uomo che, a cavallo di una bicicletta, si stava allontanando verso Corso Carlo Alberto a forte velocità sfrecciando tra le auto in sosta. Una volta fermato, lo sconosciuto è stato accompagnato in Questura per gli accertamenti. I poliziotti dopo aver visionato le immagini di registrazione e dopo aver trovato indosso all’uomo una somma corrispondente a quella scassinata dalla macchina erogatrice lo hanno arrestati per tentato furto e lo hanno messo a disposizione dell’autorità giudiziaria. L’uomo di 32 anni, già noto alle forze dell’ordine, senza fissa dimora veniva anche munito di foglio di via dalla città di Ancona dai poliziotti della Divisione Anticrimine.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X