facebook rss

Riaperti i locali con dehors:
potenziati i controlli della Pm

FALCONARA - Stamattina, giornata di mercato degli ambulanti, il sopralluogo del sindaco Stefania Signorini e degli agenti in bar e ristoranti con tavoli e sedie all’aperto per verificare il rispetto delle nuove regole
Print Friendly, PDF & Email

 

Raddoppiate le pattuglie della Polizia locale in centro a Falconara in occasione della ripresa dell’attività di somministrazione all’aperto, che ha coinciso con il mercato settimanale del lunedì. Nella mattinata di oggi, lunedì 26 aprile, anche il sindaco Stefania Signorini ha fatto un sopralluogo in piazza Mazzini e lungo via Bixio, dove si concentrano i locali e dove si snodano le bancarelle del mercato. Ad accompagnarla, l’assessore alla Polizia locale Raimondo Baia e il vicecomandante Mirco Bellagamba. In campo, quattro pattuglie della polizia locale di Falconara, che hanno presidiato tutto il centro per vigilare sul rispetto delle nuove regole. In genere sono due le pattuglie impegnate nei controlli al mercato, ma per la giornata di ripartenza dei bar si è deciso di rafforzare la presenza degli agenti.

«Ho voluto salutare personalmente gli operatori che, da oggi, hanno potuto riprendere l’attività di somministrazione all’aperto – è il commento del sindaco Stefania Signorini –. Per permettere loro di cogliere questa opportunità, data dal ritorno in zona gialla e dalle nuove regole in vigore, insieme alla Giunta abbiamo voluto semplificare l’iter per l’occupazione del suolo pubblico. E’ stato inoltre azzerato il canone di occupazione per tutto il 2021 proprio per l’attività di somministrazione di alimenti e bevande. Già oggi tante attività avevano allestito tavoli e sedie all’aperto e mi ha fatto piacere constatare la correttezza degli operatori e il comportamento rispettoso dei clienti». Anche al mercato clienti e commercianti hanno dimostrato di rispettare le regole, indossando i dispositivi di protezione. Nonostante il centro fosse molto frequentato, non sono stati notati assembramenti né altre criticità. Resta comunque alta l’attenzione della polizia locale, che tra sabato 24 e domenica 25 aprile ha elevato due sanzioni di 400 euro ciascuna: la prima a un falconarese di 69 anni trovato a passeggiare in strada senza mascherina, la seconda a un anconetano di 39 anni che, nella giornata della Liberazione, si trovava a Falconara senza una motivazione valida.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X