facebook rss

Nuovi cartelli a Castelfidardo,
‘Comune della Riviera del Conero’

TURISMO - Cinque pannelli segnaletici con questa indicazione saranno installati negli ingressi principali della città della fisarmonica, capofila del progetto dell'associazione 'Riviera del Conero'
Print Friendly, PDF & Email

 

Un’identità più forte per evidenziare il contesto ambientale e culturale e sottolineare con orgoglio il legame con il territorio di cui si è parte. E’ in corso di completamento l’installazione di cinque pannelli segnaletici posti negli ingressi principali della città: Castelfidardo, città della fisarmonica e dell’Unità d’Italia, accoglie ora il visitatore qualificandosi altresì come “Comune della Riviera del Conero“. «Siamo i capofila di questo progetto, proposto e accettato all’unanimità dal CdA dell’associazione Riviera del Conero – spiega in una nota del Comune l’assessore Ruben Cittadini -. Abbiamo voluto fortemente inserire questo elemento distintivo che ci rappresenta, sia per ricordare ai nostri stessi cittadini che siamo inseriti in un territorio ad alto impatto turistico sia per rimarcarlo a quanti varcano i nostri confini».

L’Associazione Riviera del Conero e Colli dell’Infinito è l’ente di riferimento del comparto turistico di 16 Comuni marchigiani con finalità di promozione, formazione e accoglienza. Castelfidardo nel 2020 è entrata nel consiglio di amministrazione, con facoltà di esercitare un ruolo propositivo di consigliere. Il logo e il cartello segnaletico della Riviera del Conero si affianca così a quello di “Comune amico del turismo itinerante” acquisito nelle scorse settimane.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X