facebook rss

Truffato dalla concessionaria fantasma:
versati 5mila euro, auto mai consegnata

FABRIANO - Dopo il pagamento via bonifico, il venditore si è reso irreperibile e il 26enne si è rivolto ai carabinieri che dopo accurate indagini hanno denunciato un 26enne nato in Germania ma residente in Lombardia
Print Friendly, PDF & Email

 

Vuole acquistare online un’auto e dopo veloce trattativa online versa 5mila euro via bonifico. Del presunto concessionario e dell’auto in questione però si perdono subito dopo le tracce. I carabinieri della Compagnia di Fabriano, comandati dal capitano Mirco Marcucci, hanno risolto un altro caso di truffa online identificato gli autori del raggiro. A cadere nella trappola questa volta è stato un 26enne di Fabriano che, dopo aver visto un annuncio in un sito web, ha contattato telefonicamente il titolare della concessionaria. Dopo una trattativa si è passati alla conferma d’ordine, visto il prezzo vantaggioso, con l’invio, tramite bonifico, di 5mila euro. Poco dopo, però, il concessionario è diventato irreperibile, sia alla mail che tramite cellulare. Il giovane, quindi, ha deciso di raggiungere la caserma dei carabinieri di Fabriano. Avviate le indagini informatiche, nei giorni scorsi i militari sono riusciti a identificare e denunciare un 25enne nato in Germania e residente in Lombardia, già noto alle forze dell’ordine, per truffa aggravata. L’uomo si è dichiarato proprietario di una concessionaria, ma in realtà non lo era.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X