facebook rss

Il giudice Edi Ragaglia
è il nuovo presidente del tribunale

ANCONA - E' la prima donna a ricoprire questo ruolo, vacante dal febbraio del 2021. La cerimonia d'insediamento è avvenuta alla presenza, tra gli altri, del presidente degli avvocati Maurizio Miranda e il procuratore capo Monica Garulli
Print Friendly, PDF & Email

La dottoressa Edi Ragaglia

 

Il tribunale di Ancona ha un nuovo presidente: è il giudice Edi Ragaglia. La dottoressa si è insediata questa mattina, ricoprendo un posto che era vacante dal febbraio del 2021. In questo lasso di tempo è stata il giudice Silvia Corinaldesi a ricoprire il ruolo di presidente facente funzioni. Classe 1957, originaria di Belvedere Ostrense, prima della massima nomina del tribunale ricopriva il ruolo di giudice della sezione penale. Nel corso della carriera, anche le materie civili e fallimentari.  Quale giudice delegato ai fallimenti si è occupata di casi di rilevanza nazionale, come l’amministrazione straordinaria dell’Antonio Merloni spa. Ha avuto anche l’incarico di presiedere la seconda sezione civile del tribunale di Ancona. Per cinque anni è stata a Roma come consulente della Commissione di Inchiesta Parlamentare sul fenomeno delle mafie e su altre associazioni criminali.

«Si può dire che il tribunale è la mia seconda casa e anche per questo ho voluto oggi qui presenti alcuni miei familiari. Sono convinta che lavorando in sinergia con gli interlocutori del diritto potremo affrontare al meglio questo periodo così complesso e realizzare grandi obiettivi» ha detto nell’aula della cerimonia, a cui erano presenti, tra gli altri, il procuratore capo Monica Garulli e il il presidente degli avvocati, Maurizio Miranda.

Edi Ragaglia con il procuratore Monica Garulli

L’avvocato Maurizio Miranda

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X