facebook rss

Addio a Giuseppa Ambrogetti,
madre del sindaco Mancinelli

ANCONA - E' morta a 98 anni. Da tutti conosciuta come Pina, è stata la prima donna, assieme a due sue 'colleghe', a rientrare nel consiglio comunale di Osimo, nel 1946
Print Friendly, PDF & Email

Giuseppa Ambrogetti con Valeria Mancinelli

 

Tre città piangono la scomparsa di Giuseppa Ambrogetti, madre del sindaco di Ancona Valeria Mancinelli e prima donna a rivestire la carica di consigliere comunale nella sua città natale, Osimo, nel 1946. Ambrogetti è morta all’età di 98 anni. Era chiamata, teneramente, Giuseppina o Pina. Era stata eletta come consigliere alle elezioni del marzo 1946, le prime dopo la Liberazione d’Italia. Si era presentata come candidato nella lista unitaria che raggruppava il partito Comunista Italiano, il partito d’Azione e il partito Socialista. Con lei, in consiglio comunale erano entrate altre due donne: Gioconda Canalini ed Elena Giorgetti Donnini. Quest’ultima, è scomparsa meno di un anno fa, nel luglio 2019, a 106 anni. Pina è stata anche consigliere comunale a Recanati, dopo essersi candidata con il Pci. Proprio nella città che ha dato i natali a Giacomo Leopardi ha studiato, al liceo classico, il sindaco Mancinelli. Sempre a Recanati, Ambrogetti è stata la fondatrice, insieme ad altre donne, dell’associazione Auser. Per tutta la vita, ha portato sempre avanti la sua passione per la politica e l’impegno nel sociale.  Il cordoglio della giunta e del consiglio comunale: «Nell’apprendere della scomparsa della signora Giuseppina, mamma del sindaco Valeria Mancinelli, la giunta e il consiglio comunale desiderano manifestare profondo cordoglio e partecipazione al dolore per la perdita di un legame profondo e significativo.  E’ da sua madre, figura forte che si è impegnata strenuamente per la conquista della libertà, dei principi democratici, sul fronte dei diritti e della tutela dei lavoratori, che il Sindaco -come spesso ha avuto occasione di ricordare- ha ereditato insegnamenti e valori fondamentali, che hanno improntato al sua vita e la sua azione politica.  Le siamo pertanto vicini con sincera partecipazione e affetto in questo triste momento». Il ricordo dell’Anpi, sezione Osimo: «A Valeria Mancinelli e a tutta la famiglia, la ns. vicinanza per scomparsa della cara mamma Pina Ambrogetti. Originaria di Osimo Pina era figlia di Mario che fu il primo segretario della CdL Osimo. Il destino ha voluto che Pina sia scomparsa nel giorno esatto in cui cade il centenario della fondazione della CdL osimana, il 20 maggio 1920, ed il giorno in cui il papà fu nominato appunto come segretario. Pina fu anche consigliere comunale ad Osimo dopo la liberazione».

(Redazione CA)

E’ morta Elena Giorgetti Donnini, prima donna consigliere comunale di Osimo: aveva 106 anni

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X