facebook rss

Primo weekend
coi centri commerciali chiusi a metà
(Foto)

ANCONA - Via vai sottotono alla Baraccola al debutto del fine settimana con quasi tutti i negozi chiusi nei maggiori complessi del quartiere industriale della città
Print Friendly, PDF & Email

L’interno dello Spazio Conad

Shopping stoppato dal Dpcm: centri commerciali quasi vuoti. Via vai insolitamente sottotono quello che questo pomeriggio ha caratterizzato i mega complessi dislocati tra la Baraccola e l’Aspio, come il Grotte Center e lo Spazio Conad. Stando all’ultimo decreto dal premier Conte, i negozi dei centri commerciali devono stare chiusi nel fine settimana. Serrande alzate solo per alcune attività come i supermercati, farmacie, parafarmacie, edicole e tabacchi. Sono rimaste aperte le catene che commercializzano elettrodomestici e prodotti hi tech. Così come l’Ikea che, stando all’affollamento del parcheggio, non sembra aver subito un contraccolpo dal semi-lockdown in vigore durante il weekend. I clienti non sono mancati neanche da Decathlon. Da ieri, inoltre, è attivo il coprifuoco: è vietato uscire di casa dalle 22 alle 5 se non per comprovate esigenze di lavoro o salute. 

(fotoservizio di Giusy Marinelli)

Ingresso del Globo

Un ingresso del Grotte Center

Carrefour

Grotte Center

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X