facebook rss

Trovato morto in auto,
vittima un 56enne di Castelfidardo

CIVITANOVA - Andrea Caporaletti era in giro in città per lavoro quando si è sentito male e ha accostato la propria vettura. Alcuni passanti hanno notato il corpo dell'uomo e allertato i soccorsi. Il decesso è legato ad un malore
Print Friendly, PDF & Email

morto-auto-civitanova1-650x488

L’auto su cui è stato trovato l’uomo morto

 

Accusa un malore mentre è in auto e muore. Ritrovato senza vita all’interno della sua vettura Andrea Caporaletti, un 56enne di Castelfidardo. Tragedia nel pomeriggio attorno alle 16,30 in via Dante Alighieri a Civitanova. E’ qui che alcuni passanti hanno ritrovato il corpo senza vita di un uomo accasciato al posto di guida del conducente e hanno dato l’allarme. Caporaletti, di professione rappresentante di materiale edile, era a Civitanova per lavoro quando ha capito di non stare bene mentre si trovava alla guida. Ha cercato di accostare e ha trovato un parcheggio nei pressi del bar Regina, lungo la trafficata via del quartiere San Marone. Ha parcheggiato ed è morto. Alcuni passanti si sono accorti dell’uomo all’interno della Peugeot 308, ma quando hanno allertato 118 e Croce verde il 56enne era già morto. I sanitari hanno potuto solo constatare il decesso e allertare i carabinieri intervenuti poco dopo sul posto. L’area è stata transennata e delimitata e il corpo del 56enne è stato coperto in attesa dell’arrivo del medico legale Mariano Cingolani. All’origine del decesso un arresto cardiaco dovuto ad un infarto. All’interno della vettura i militari hanno rinvenuto tutti i documenti e sono risaliti alla sua identità e hanno avvertito in seguito i familiari. La salma è stata riconsegnato ai parenti per le celebrazioni del rito funebre.

(l. b.)

(Foto di Federico De Marco)

(Servizio aggiornato alle ore 20.27)

morto-auto-civitanova

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X