facebook rss

Droga nell’auto e alcol al volante:
due denunce

SENIGALLIA - Nel corso dei controlli anti Covid, i militari hanno sorpreso un giovane in possesso di due involucri contenenti marijuana e hashish e soccorso un automobilista che, dopo essere finito fuori strada alla guida del suo mezzo, si è rifiutato di sottoporsi a test con etilometro
Print Friendly, PDF & Email

 

Detenzione di sostanze stupefacenti  ai fini di spaccio e guida in stato di ebbrezza: i Carabinieri di Senigallia denunciano due persone. Nel corso del controlli svolti negli ultimi giorni per verificare il rispetto delle disposizioni anti-Covid, i militari della Compagnia di Senigallia, comandati dal capitano Francesca Romana Ruberto, hanno denunciato il 25 febbraio un giovane senigalliese di 19 anni per detenzione di stupefacente ai fini di spaccio. Giovedì pomeriggio il ragazzo si trovava a bordo di un’auto insieme ad altri due suoi amici ed è stato trovato in possesso di due involucri contenenti marijuana e hashish. Nel garage dell’abitazione dove risiede il giovane sono stati rinvenuti un bilancino di precisione e denaro in contante durante la successiva perquisizione domiciliare. Sanzionato per le violazioni alle misure anti Covid, il ragazzo alla guida dell’auto perché senza mascherina nonostante viaggiasse con persone non conviventi.

Ieri sera, sabato 27 febbraio, invece i Carabinieri hanno denunciato per guida in stato di ebbrezza un automobilista che si era messo al volante dopo aver alzato troppo il gomito. L’uomo, perdendo il controllo del mezzo che guidava ed è andato a impattare contro alcuni paletti posti a margine della carreggiata. All’arrivo dei soccorritori e dei militari si è rifiutato di sottoporsi a test con etilometro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X