facebook rss

Delocalizzazione Elica, Lupini:
«Dobbiamo fare tutto
il possibile per impedirla»

FABRIANO - Per il 29 aprile la viceministra Alessandra Todde ha convocato il tavolo al Mise e la consigliera regionale del M5S invita tutte le istituzioni alla coesione per risolvere la vertenza
Print Friendly, PDF & Email

La consigliera regionale Simona Lupini

 

La viceministra Alessandra Todde, che al Ministero dello Sviluppo Economico è stata appena nominata responsabile delle crisi d’impresa, ha annunciato che il prossimo 29 aprile si aprirà il tavolo su Elica. Esprime soddisfazione Simona Lupini, consigliera regionale del Movimento 5 Stelle. «Finalmente si convoca il tavolo su Elica, dopo il primo incontro conoscitivo con Regione e sindacati. – scrive in una nota – Ho parlato molte volte con la viceministra Todde negli ultimi giorni, e la ringrazio per essersi immediatamente attivata su questa vertenza». La consigliera rimarca inoltre l’importanza della coesione. «Continuiamo a lavorare, tra enti locali e organizzazioni sindacali, per costruire una strategia di trattativa forte – evidenzia – La chiusura dello stabilimento di Cerreto d’Esi sarebbe un colpo mortale per l’occupazione del nostro territorio, e anche un altro passo verso la deindustrializzazione di un distretto industriale storico. Dobbiamo fare tutto il possibile per impedirlo».



Articoli correlati

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X