facebook rss

La Caritas inaugura
l’Emporio della Salute

FABRIANO - Taglio del nastro oggi nei locali di via delle Fontanelle per la nuova "farmacia gratuita" allestita in collaborazione con Banco Farmaceutico e Lions Club, dove verranno distribuiti farmaci da banco, previo passaggio al Centro di Ascolto. Mons. Massara: «La salute non riguarda soltanto l'integrità del corpo ma la dignità di tutta la persona e tra gli effetti della pandemia c'è la riduzione delle cure da parte dei soggetti economicamente più fragili»
Print Friendly, PDF & Email

Mons. Francesco Massara all’inaugurazione dell’Emporio della Salute con don Marco Strona

 

 

Inaugurato questa mattina a Fabriano, nei locali di via delle Fontanelle l‘Emporio della Salute realizzato dalla Caritas Diocesana. Frutto del progetto “Salute e Dignità”, l’Emporio della Salute si aggiunge all’Emporio della Carità, per dare un segno di attenzione alla cura integrale della persona che la Caritas coltiva. Nel concreto si tratta di una “farmacia gratuita” dove verranno distribuiti farmaci da banco, mediante sempre previo passaggio al Centro di Ascolto. I farmaci vengono donati dal “Banco Farmaceutico”, con cui la Caritas collabora. Il Lions Club di Fabriano, che ha aderito al progetto, lo sostiene attraverso il personale sanitario.

«Tra gli effetti più pesanti della pandemia c’è la riduzione delle cure da parte dei soggetti economicamente più fragili. – ha detto mons.Francesco Massara, arcivescovo della Diocesi di Matelica-Fabriano – In tanti hanno rinunciato ad acquistare farmaci necessari a causa della drastica riduzione di reddito provocata dall’emergenza Covid. Per andare incontro alle esigenze sanitarie delle fasce più povere della popolazione la Caritas diocesana ancora una volta si impegna a soccorrere i più bisognosi attraverso l’accesso gratuito a una serie di medicinali distribuiti dall’emporio della salute presso la sede Caritas di via delle Fontanelle. Un’iniziativa solidale, che ha visto la preziosa collaborazione del Banco Farmaceutico e l’adesione del Lions Club di Fabriano che ringrazio di vero cuore, integrandosi con le altre misure istituzionali che sono tenute a sostenere la richiesta di farmaci così utili alla salute. La sollecitudine della nostra Diocesi per i sofferenti e gli ammalati testimonia l’adesione alla missione evangelica di seguire l’esempio del buon samaritano nel farsi carico di quanti patiscono la malattia e la privazione». Secondo il vescovo «la salute non riguarda soltanto l’integrità del corpo ma la dignità di tutta la persona da tutelare sempre e in ogni modo. Nessuno è solo quando una comunità sa dare prova di unità e solidarietà. Ringrazio e benedico tutti gli operatori della Caritas con il direttore don Marco Strona per il grande impegno che testimoniano a favore dei nostri fratelli e sorelle più in difficoltà, li incoraggio ad essere sempre immagine di Gesù risorto portatore di speranza per i più piccoli e i più poveri».

Il Lions Club Fabriano da sempre in ascolto delle esigenze del nostro amato territorio, è da tempo impegnato nella creazione di una rete di collaborazione con le istituzioni locali, le altre associazioni e realtà cittadine che operano in ambito sociale. Dopo l’apertura del “Lions Ascolta” centro di sostegno psicologico, il Club di Fabriano torna quindi a collaborare con la Caritas Diocesana per la creazione del primo Emporio della Salute cittadino. Il progetto nasce all’interno del più ampio contesto del Banco Farmaceutico che raccoglie e recupera medicinali da donatori e aziende per consegnarli ad oltre 1.800 realtà assistenziali che si prendono cura delle persone in difficoltà. La raccolta avviene una volta all’anno nelle farmacie territoriali. «Quest’anno sono stati raccolti 468000 farmaci da banco e integratori di uso comune, come sempre i donatori di Fabriano sono stati generosi.”- dichiara la Dott.ssa Roberta Cristalli, già titolare della Farmacia Monzali e Responsabile per il Lions Club Fabriano di questo service -“dall’unione di due importanti realtà del territorio” prosegue-“ nasce il progetto Emporio della Salute, un punto di consiglio sanitario, di ascolto professionale e anche di distribuzione grautita di farmaci da banco». La Caritas diocesana con la direzione moderna e illuminata di Don Marco Strona ha messo a disposizione i locali di Via delle Fontanelle che 2 volte alla settimana saranno aperti a chi ne ha bisogno. Il Lions Club Fabriano, oltre ad aver seguito la raccolta dei farmaci, offrirà presso l’Emporio della Salute la presenza di due farmacisti volontari di grande esperienza la Dott.ssa Anna Emilia Monzali e il Dott. Sebastiano Paglialunga, che sapranno così consigliare ed indirizzare le persone che usufriranno di questo servizio ad alto valore sanitario e sociale.

Il presidente del Lion s Club Fabriano Patrizi con il vescovo Massara

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X