facebook rss

«Il Paxlovid nelle farmacie
senza costi per i cittadini»

LA REGIONE informa che è disponibile il farmaco per il trattamento del Covid lieve-moderato nei soggetti a rischio non ospedalizzati. Basterà presentare la ricetta del medico
Print Friendly, PDF & Email

COVID-CORONAVIRUS-ARCHIVIO-ARKIV-27-325x221

«Il Paxlovid da queste ore può essere ritirato nelle farmacie convenzionate, senza costi a carico del cittadino». Lo stabilisce una nota emanata dal settore Assistenza farmaceutica, protesica, dispositivi medici dell’Agenzia regionale sanitaria. Dal 21 aprile infatti anche i medici di medicina generale possono prescrivere il farmaco per il trattamento del Covid lieve-moderato nei soggetti a rischio non ospedalizzati. Per avere il farmaco basterà presentare in farmacia la ricetta emessa dal proprio medico di base.

«Il Paxlovid, prodotto tra l’altro nello stabilimento ascolano della Pfizer – spiega la Regione – è indicato per pazienti adulti che non necessitano di ossigenoterapia supplementare e che sono ad elevato rischio di progressione severa, come ad esempio i pazienti affetti da patologie oncologiche, malattie cardiovascolari, diabete mellito non compensato, broncopneumopatia cronica e obesità grave. Il trattamento deve essere iniziato il più precocemente possibile, e comunque entro 5 giorni all’insorgenza dei sintomi. La prescrizione del farmaco richiede un’anamnesi farmacologica preventiva, per escludere la presenza di eventuali interazioni con farmaci assunti contemporaneamente dal paziente». «La cura domiciliare del Covid è fondamentale – ha detto l’Assessore alla Sanità Filippo Saltamartini – e sta permettendo al nostro Sistema Sanitario di tornare alla normalità».



Articoli correlati

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X