facebook rss

Laboriosità e buona condotta morale,
16 nuove ‘Stelle al merito del lavoro’

ANCONA - Domani mattina all'Auditorium della Mole il prefetto Darco Pellos consegnerà le decorazioni conferite con decreto del Presidente della Repubblica. Ecco chi sono i premiati
Print Friendly, PDF & Email

La Mole Vanvitelliana

 

Sono dirigenti, impiegati e operai. Tra i 37 benemeriti delle Marche per il 2022, spiccano i nomi di 16 lavoratori della provincia di Ancona che domani, primo maggio, alle ore 10.30, all’Auditorium della Mole Vanvitelliana di Ancona, riceveranno le ‘Stelle al merito del lavoro’. La cerimonia di consegna delle decorazioni ai nuovi Maestri del Lavoro, organizzata in collaborazione con i Maestri del Lavoro. avverrà alla presenza delle autorità civili e militari. Il Prefetto di Ancona, Darco Pellos, delegato a rappresentare il Governo in questa occasione, consegnerà le decorazioni a tutti i 37  lavoratori marchigiani. La benemerenza viene conferita con decreto del Presidente della Repubblica ai lavoratori, dipendenti da imprese private o cooperative e da enti pubblici, che si siano distinti per meriti di perizia, laboriosità e buona condotta morale, che abbiano prestato attività lavorativa ininterrottamente per un periodo minimo di venticinque anni alle dipendenze della stessa azienda o di trent’anni alle dipendenze di aziende diverse, anche lavoratori italiani all’estero senza l’osservanza di questi limiti di età.

Ecco, quindi, i nomi dei premiati della provincia di Ancona per quest’anno: Alessandro Abbrugiati, impiegato della Acraf Spa di Ancona (32 anni di servizio); Marilena Barchiesi, dirigente della Banca di Ancona e Falconara (38 anni di servizio); Claudio Carnevali, impiegato della Aea Srl di Angeli di Rosora (31 anni di servizio); Roberto Cardoni, operaio di Fincantieri (34 anni di servizio); Luigi Ferrante, quadro di Fincantieri (42 anni di servizio); Mauro Maori, quadro della Fedrigoni Spa di Fabriano (33 anni di servizio); Adele Masucci, impiegata della Uil Marche (32 anni di servizio); Stefano Morellina, dirigente di Rfi Spa (35 anni di servizio); Roberto Orciani, quadro della Acraf Spa (36 anni di servizio); Giorgio Pezzoli, quadro di Rfi Spa (26 anni di servizio); Claudio Pieri, impiegato di Fincantieri (31 anni di servizio); Loredana Rossini, quadro di Ferservizi Spa (39 anni di servizio); Pio Renato Sbaffo, impiegato della Lm Monticelli Srl di Osimo (33 anni di servizio); Giuseppe Stella, impiegato della Aea Srl (39 anni di servizio); Roberto Trasselli, quadro di Rfi Spa (39 anni di servizio); Francesco Zandri, quadro della Cnh Industrial Italia Spa di Jesi (33 anni di servizio).

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X