facebook rss

Genitori preoccupati: «Amianto vicino alle scuole?»
Foresi: «Domani sopralluogo»

ANCONA – In una lettera inviata al Comune da un avvocato per conto di alcuni cittadini, oggetto di un'interrogazione del consigliere Aic Rubini, si parla di un albero caduto sul tetto di un «fatiscente immobile di via Fanti, che sarebbe costituito anche da amianto». Nei pressi si trovano gli istituti Tommaseo e Mazzini. Intanto l'assessore rassicura: «non si trova nel registro degli edifici comunali che ne contengono traccia»
giovedì 7 Marzo 2019 - Ore 20:42
Print Friendly, PDF & Email

Il consigliere comunale di Ancona di Altra idea di città, Francesco Rubini

 

 

Amianto vicino alle scuole? In una lettera inviata al comune da un avvocato per conto di alcuni genitori preoccupati, si parla di un «fatiscente immobile sito lungo via Fanti, adiacente al parcheggio pubblico» il cui tetto, «che sarebbe costituito anche da amianto», è stato parzialmente danneggiato dalla caduta di un albero. L’edificio di proprietà del comune si trova nelle vicinanze delle scuole primarie Tommaseo e della scuola per l’infanzia Mazzini: «la circostanza desta molta preoccupazione tra i genitori – prosegue la lettera – in quanto l’eventuale spargimento delle relative polveri potrebbe essere gravemente nocivo per la salute delle persone ed in particolare dei bambini che frequentano le scuole presenti in quella via»
La questione finisce a palazzo degli Anziani, in un’interrogazione del consigliere comunale di Altra Idea di Città, Francesco Rubini: «il 1 marzo abbiamo tolto i due alberi che erano caduti sull’edificio – fa sapere l’assessore alle Manutenzioni, Stefano Foresi –, dopo una segnalazione della ditta che sta facendo i lavori di messa in sicurezza sismica del campanile della Chiesa di San Francesco. Uno dei due si era appoggiato sulla porzione finale del tetto e ne ha rotto un pezzo. Ho chiesto a chi segue la pratica amianto di eseguire un attento controllo domattina. Il tecnico dell’amianto – rassicura l’assessore – mi dice che l’immobile non è nel registro degli edifici comunali contenenti amianto, ma voglio vedere meglio domani mattina. Comunque si tratta di una piccola porzione lato chiesa, lontana dalla scuola».

(Ma. Mar.)

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X