facebook rss

Sisma, conclusi i lavori
per la messa in sicurezza
della chiesetta del Carmine

OSIMO - In centro storico è partito anche il cantiere per la riqualificazione dei sottoservizi di via Cinque Torri che dovrebbe chiudere tra due mesi
Print Friendly, PDF & Email

Il cantiere per la riqualificazione dei sottoservizi fognari di via Cinque Torri

La chiesetta del Carmine di Osimo, messa in sicurezza

 

Termineranno, salvo imprevisti, tra due mesi i lavori per la riqualificazione dei sottoservizi partiti ad Osimo in piazza Don Minzoni e via Cinque Torri fino all’intersezione con via Leon Schiavo. E da stamattina in centro storico è stato liberato anche il cantiere che ha messo in sicurezza la chiesa del Carmine per i danni del terremoto 2016-2017 con supporti in legno. Sulla piazzetta sono tornati disponibili i parcheggi per i residenti. Dopo la conclusione dei lavori alla pavimentazione in vetro sotto al loggiato comunale, stanno, passo dopo passo, insomma volgendo al termine tutti gli interventi di restyling dentro le mura cittadine. Resta in stand by solo la ristrutturazione dell’ex cinema Concerto e del nuovo auditorium. Le impalcature sono state montate ma il cantiere è fermo e la consegna dell’opera, attesa a dicembre per le festività natalizie, sarebbe stata rinviata a giugno 2020.

Lavori ai sottoservizi fognari: si riparte da piazza Don Minzoni

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page


X