facebook rss

Passatempo, cade dalla scala
mentre pota un albero: muore 79enne

OSIMO - E' atterrata anche l'eliambulanza alle 12.30 di oggi per portare i soccorsi ad Albano Pirani, deceduto dopo tutti i tentativi di rianimazione all'ospedale di Torrette
Print Friendly, PDF & Email

 

 

Scivola dalla scala mentre è impegnato a potare un pianta del giardino di un vicino e muore  all’ospedale di Torrette per i traumi riportati nella caduta di alcuni metri, dopo i vani tentativi di rianimazione. E’ atterrata anche l’eliambulanza, nella tarda mattinata di oggi a Passatempo di Osimo per prelevare il 79enne Albano Pirani., in via Cavallotti. Sono stati i vicini di casa a chiedere aiuto al 118 intorno alle 12.30 di oggi dove aver notato il corpo dell’anziano riverso a terra nell’angolo di verde. Oltre ai mezzi del 118 e all’elisoccorso sceso nell’area del campo sportivo della frazione osimana, sono arrivati sul posto anche i carabinieri per ricostruire l’accaduto. I militari stanno ancora ascoltando chi ha cercato di portare le prime cure al pensionato, vedovo, ex consigliere comunale  negli anni ’90 che viveva da solo e che avrebbe compiuto 80 anni tra poche settimane, ed i familiari dell’uomo, deceduto nelle prime ore del pomeriggio all’ospedale regionale.  Le prime risultanze  sembrano confermare che si sarebbe trattato di un tragico incidente. Pare che l’uomo fosse impegnato a tagliare i rami di un albero con qualche attrezzo, quando, dopo aver perso l’equilibrio, sarebbe rovinato a terra procurandosi gravi lesioni.

Appresa la notizia, il sindaco Simone Pugnaloni, a nome della città ha espresso cordoglio. «Ci ha lasciato un amico, un ex consigliere comunale saggio, prudente, disponibile della citta’. Una gran brava persona stimata ed apprezzata da tutti. – ha scritto in un post su Facebook il primo cittadino di Osimo – Albano Pirani era un punto di riferimento nella frazione di Passatempo e per tutti noi. Ricordo con affetto le chiacchierate ed i suggerimenti che mi forniva ogni qualvolta ci incontravamo. Sentite condoglianze ed un caro abbraccio ai familiari».

(ultimo aggiornamento alle ore 18.45)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X