facebook rss

A Camerano c’è il Summer Camp
per ragazzi con disabilità

ESTATE - Lo ha promosso e organizzato gratuitamente la onlus ‘Orizzonte Autonomia’ con il patrocinio del Comune e il sostegno del Banco Marchigiano
Print Friendly, PDF & Email

 

 

Iniziato stamattina a Camerano il Summer Camp per ragazzi con disabilità, promosso e organizzato dalla onlus ‘Orizzonte Autonomia’ con il patrocinio del Comune e il sostegno del Banco Marchgiano.

La mattinata inaugurale del Summer Camp organizzato da Orizzonte Autonomia Onlus nella sede di Camerano

Due settimane di Conductive Education (terapia rieducativa) per 4 ragazzi con disabilità grave, integrate da attività ludico ricreative (barca, cavallo, fattoria didattica, corsa su passeggini speciali). Oggi, nella giornata d’esordio, alla quale hanno presenziato per i saluti l’assessore alle Politiche Sociali del Comune di Camerano e il comandante della Stazione Carabinieri di Camerano, la presidente di ‘Orizzonte Autonomia’, Giulia Fesce, ha rappresentato «l’importanza di questa attività intensiva e di gruppo, progetto che da qualche anno l’associazione porta avanti in un periodo nel quale generalmente le attività per i ragazzi disabili sono sospese o fortemente ridotte» si legge in una nota dello sponsor Banco Marchigiano, sottolineando «la gratuità completa anche quest’anno per le famiglie, grazie all’attività di raccolta fondi portata avanti dalla Onlus, i molti sostenitori e la sponsorizzazione del Banco Marchigiano».

«La Onlus Orizzonte Autonomia svolge un’attività di grandissima rilevanza per i giovani del territorio con disabilità. Lo fa con competenza e tanta passione, con l’obiettivo di dare a questi ragazzi occasioni di inclusione e regalare loro nuovi entusiasmi e motivazioni. -ha aggiunto la presidente Giulia Fesce – Il Summer camp proprio da questo punto di vista e con queste priorità, é un progetto ambizioso e molto bello. Le attività che verranno svolte in queste due settimane Conductive education rappresenteranno una tappa importante nella crescita di questi giovani e la corsa del 29 luglio sarà per loro una giornata indimenticabile».

Il Banco Marchigiano dimostra ancora di una volta di essere vicino al territorio «e non possiamo non esserlo nei confronti di una realtà così sana e impegnata per i più deboli» sottolinea l’istituto di credito nel comunicato. Anche l’assessore Chiara Sordoni ha rinnovato il sostegno da parte dell’Amministrazione comunale alle attività di Orizzonte Autonomia e la consapevolezza dell’importanza del lavoro svolto. Anche le famiglie, provenienti da fuori provincia e fuori regione (una anche dall’estero) hanno sottolineato il valore del progetto Summer Camp e del servizio specialistico è qualificato viene offerto ai propri ragazzi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X