facebook rss

Commerciante cucina
e regala la cena ai medici
dell’ospedale Inrca-Osimo

COVID 19 - E' il gesto solidale ed esemplare di Camillo Travagliati, titolare della rosticceria "L'Angolo dei Sapori" che ogni sera consegna una fornitura giornaliera di pasti al personale del Pronto soccorso. «Io e tutto il mio staff abbiamo pensato di renderci utili così»
Print Friendly, PDF & Email

Camillo Travagliati, titolare della rosticceria “L’Angolo dei Sapori” davanti al suo negozio di via Einaudi a Osimo

 

 

La cena è servita per medici, infermieri e operatori sanitari del pronto soccorso dell’ospedale Inrca-Osimo impegnati da settimane a contrastare la diffusione del Covid 19. Il gesto di generosità e solidarietà è arrivato a sorpresa dal commerciante osimano Camillo Travagliati, titolare della rosticceria “L’Angolo dei Sapori” di via Einaudi che ha deciso di regalare «una cena speciale» al personale in prima linea del reparto di medicina d’urgenza del Ss. Benvenuto e Rocco.

«Ho pensato – insieme a tutto il mio staff – di renderci utili e di donare una fornitura giornaliera di pasti della mia rosticceria a quanti tutti i giorni sono impegnati “eroicamente” in prima linea a tutelare la nostra salute – spiega Camillo – Ho trasmesso la mia disponibilità alle autorità competenti del nosocomio osimano per il tramite del sindaco e della assessore ai Servizi Sociali e raccolte le adesioni da domani iniziamo la consegna con il ferreo rispetto di tutte le norme igieniche e di sicurezza così come concordate con i responsabili del’ospedale». Un gesto esemplare apprezzato anche dal vice sindaco Paola Andreoni che nel ringraziante il negoziante a nome di tutti gli osimani, ha ricordato come «la paura ci pare poca cosa di fronte alla emozione di questi bei gesti di solidarietà umana».



Articoli correlati

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X