facebook rss

Polizia al porto, chiusa La Banchina:
«Clienti senza mascherina
e assembramenti»

ANCONA - Gli uomini della questura hanno eseguito un controllo al Molo Rizzo ieri sera, ravvisando illeciti in materia delle norme anti contagio. Il format dovrà tenere le luci spente per i prossimi cinque giorni. Alla titolare, 400 euro di multa
Print Friendly, PDF & Email

 

La polizia a La Banchina

Blitz della questura al porto antico: chiude La Banchina, format aperto lo scorso 2 giugno.  Ieri notte, l’intervento della polizia nello scalo dorico. Le squadre della Divisione Amministrativa e Scientifica, durante un controllo svolto con diversi e numerosi appostamenti, hanno verificato e filmato la situazione nel perimetro del molo Rizzo. I poliziotti si sarebbero trovati di fronte a una vera e propria situazione corrispondente a quella di una discoteca a cielo aperto in tempi pre Covid.  Nessun distanziamento dunque, nessuna mascherina e tutti in pista a ballare violando così quanto disposto dall’articolo 5, comma 1, del decreto legge 52 del 2021 che proprio per evitare il contagio da Covid, dà delle direttive ben precise da rispettare anche negli spazi all’aperto dove gli eventi “sono svolti esclusivamente con posti a sedere preassegnati e a condizione che sia assicurato il rispetto della distanza interpersonale di almeno un metro sia per gli spettatori che non siano abitualmente conviventi, sia per il personale”.
Una volta verificato da parte della polizia che la situazione non era momentanea ma stava durando ormai da diverso tempo, sapendo inoltre che si era già ripetuta, gli agenti sono quindi intervenuti rivolgendosi alla titolare della Banchina, Michela Rossi, sanzionando il locale con 400 euro di multa per aver violato le norme anti Covid disponendo inoltre la chiusura del locale per un periodo di 5 giorni. Giunte sul luogo anche le Volanti, le persone presenti sono state invitate a lasciare il locale. I controlli della polizia Amministrativa e Sociale rientrano nelle disposizioni dettate dal questore di Ancona, Giancarlo Pallini. Proprio in questi giorni inoltre, l’Authority ha disposto la chiusura della portella Santa Maria, a partire dalle 18,30, per ragioni di sicurezza a seguito del crescente afflusso di persone in orario serale e notturno.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X