facebook rss

Marcia Perugia-Assisi,
aderisce la Presidenza
del Consiglio regionale

PACE - L'appuntamento con l'edizione straordinaria della manifestazione a due mesi dall'inizio della guerra in Ucraina è per domenica prossima
Print Friendly, PDF & Email

 

Domenica prossima, 24 aprile, a due mesi esatti dall’inizio del conflitto in Ucraina, da Perugia partirà la “Marcia della pace e della fraternità” fino ad Assisi. Un’edizione straordinaria della manifestazione, programmata tradizionalmente in autunno, alla quale l’Ufficio di Presidenza del Consiglio regionale delle Marche ha deciso di aderire con un voto unanime. Lo slogan scelto, raccogliendo l’invito di Papa Francesco, è “Fermatevi! La guerra è una follia!”. Un’edizione, la sessantunesima, non prevista, che, come spiegano gli organizzatori, “non avremmo mai voluto, né immaginato”, ma necessaria di fronte al crescendo della guerra esplosa il 24 febbraio, “che diventa ogni giorno più crudele e disumana, distruggendo ogni residuo spazio di pace”. La partenza è fissata alle ore 9 dai Giardini del Frontone di Perugia, con arrivo alla Rocca Maggiore di Assisi previsto per le ore 15, dopo un percorso di 24 km.



Articoli correlati

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X