facebook rss

Portonovo, via al ripascimento in notturna
Lavori per due settimane

ANCONA – Con una settimana di ritardo rispetto al previsto, può partire l'intervento nel tratto compreso tra Ramona e Il Molo. Nonostante il cantiere in piena stagione estiva, la spiaggia resterà aperta ai bagnanti
Print Friendly, PDF & Email

 

Ripascimento di Portonovo, stavolta si parte. I lavori, già annunciati per mercoledì 27 giugno, ora possono finalmente partire. Il cantiere si aprirà nella notte tra giovedì 5 luglio e venerdì 6 luglio, ma nonostante le opere vengano avviate a ridosso del week end da pienone per la baia, il Comune promette di non compromettere la stagione per gli amanti di Portonovo. Le operazioni infatti si svolgeranno di notte, il divieto di sosta, balneazione e accesso scatterà dalle 22 e fino alle 6 di ogni giornata lavorativa. Disagi limitati alle ore notturne dunque, almeno fino al 21 luglio, data presunta di fine lavori. Sarà un ripascimento “light”, ridotto al solo tratto di arenile compreso tra l’ex chiosco di Ramona e il molo. L’intervento era già in programma lo scorso anno, ma alla fine l’operazione era saltata per i tempi lunghi burocratici. Il via libera della valutazione di impatto ambientale da parte della Regione è arrivato solo nei mesi scorsi, e relativamente al solo tratto più colpito dalle mareggiate, quello appunto tra il molo e Ramona, dove in alcuni punti non c’è più spazio nemmeno per una fila di ombrelloni. L’ordinanza disposta dal Comune vieta anche l’accesso e lo stazionamento sul piazzale compreso tra il Lago Profondo – Fortino Napoleonico e i ristoranti Marcello e il Molo – per consentire la movimentazioni dei mezzi negli stessi orari dei lavori, dalle 22 alle 6 di ogni notte da giovedì. Nella stessa fascia oraria notturna potrà essere a tratti vietato l’accesso (e l’uscita) alla baia per agevolare la discesa dei camion che riforniscono di ghiaia il cantiere, compiendo ciascuno più volte durante la notte il percorso di collegamento con la cava che fornisce il materiale.



Articoli correlati

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X