facebook rss

E’ morto Duilio Andreucci,
fondò la Croce Gialla Camerano

LUTTO - Si è spento ieri all'età di 79 anni, domani i funerali nella chiesa dell'Immacolata Concezione. Il messaggio di cordoglio del sindaco
Print Friendly, PDF & Email

 

 

E’ morto ieri a 79 anni Duilio Andreucci, uno dei fondatori della Croce Gialla di Camerano, impegnato nell’Avis, nelle Acli e alla Bocciofila. Una vita spesa a servizio degli altri, nelle attività di volontariato. Il suo cuore si è arrestato all’improvviso mentre, come faceva spesso, stava consegnando la spesa a casa della sorella ed è stato inutile il soccorso sanitario. Lascia la moglie Roberta Bevilacqua, i figli Claudio e Federico, la sorella ed il fratello. «Quando penso a Camerano, penso ad una comunità laboriosa che sa affrontare le sfide, impegnarsi, dare tutto – scrive nel suo messaggio di cordoglio la sindaca Annalisa Del Bello – Cosi penso Duilio! Sorridente, disponibile, dedito al suo paese. Ci teneva da ex dipendente comunale e da cittadino. Grazie Duì». La salma è stata composta nella chiesetta del cimitero di Camerano e sarà visitabile da oggi. I funerali si svolgeranno domani, 26 novembre, alle 14,30 nella chiesa parrocchiale dell’Immacolata Concezione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X