facebook rss

‘Giornate del Fair-play’ ospita
l’arbitro Daniele Orsato

OSIMO - L'appuntamento a ingresso libero ma con prenotazione è per martedì 19 ottobre al teatro La Nuova Fenice
Print Friendly, PDF & Email

 

Il Comune di Osimo istituisce le ‘Giornate del Fair-play’ nell’ambito di una rassegna di cinque incontri aperti al pubblico con relatori ospiti speciali testimoni dei valori di legalità, correttezza e solidarietà. Il primo evento – fa sapere una nota dell’Amministrazione comunale – si terrà martedì 19 ottobre con Daniele Orsato, 45 anni, veneto, direttore di gare di serie A dal 2006 e premiato nel 2020 come miglior arbitro al mondo. Alle 18,15 sarà ospite in Sala Vivarini, a palazzo comunale, per ricevere il premio Fair-play “Sport e legalità”, con invito a presenziare esteso dal Comune anche ai presidenti regionali di Coni, Figc e Aia. Poi alle 21,30 al teatro La Nuova Fenice l’incontro pubblico durante il quale Daniele Orsato relazionerà assieme al sindaco Pugnaloni sull’educazione al rispetto delle regole, facendo emergere la sua testimonianza di questo concetto adattato ad un campo da calcio, comunque imprescindibile per lo sviluppo di una società civile. In teatro saranno presenti anche Juan Luca Sacchi, 37 anni originario di Treia anche lui arbitro di serie A e Katia Senesi, recanatese già arbitro fino al 2008 anche in categorie professionistiche e da qualche mese prima donna ad entrare nel Comitato nazionale dell’Associazione italiana arbitri. L’incontro al teatro sarà aperto ad ingresso libero ma con prenotazione necessaria al numero 3387253627 e obbligo di Green pass come da disposizioni nazionali. Per l’organizzazione il Comune ringrazia la collaborazione di Leonardo Puliti, osimano già componente della sezione marchigiana dell’Aia. Le successive Giornate del Fair-play vedranno come ospiti personaggi illustri del mondo politico, della cultura, della magistratura e delle istituzioni in generale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X