facebook rss

Castelfidardo in lacrime
per Francesco Tangorra,
giovane papà vinto dalla malattia

ADDIO - Il rappresentante di commercio si è spento ieri a soli 46 anni all'ospedale di Torrette lasciando la moglie e un figlio ancora piccolo. I funerali lunedì pomeriggio nella chiesa di Sant'Agostino
Print Friendly, PDF & Email

Francesco Tangorra

 

 

Castelfidardo piange la scomparsa prematura di Francesco Tangorra, giovane papà di 46 anni mancato all’affetto dei suoi cari nel tardo pomeriggio di ieri all’ospedale regionale di Torrette. Un ragazzo dal cuore d’oro, benvoluto da tutti, che sapeva sempre stemperare con una battuta i momenti di tristezza passeggera dei suoi tanti amici, e che aveva scoperto di essere malato due anni fa, dopo un intervento chirurgico. Cure e terapie mediche affrontate con coraggio non sono bastate per garantirgli la certezza del futuro che sognava con la moglie Alessandra e il loro bambino di 4 anni. Giorni di sofferenze e speranza condivisi con tutti i familiari, la madre Maria, le sorelle Elisabetta e Florinda, che gli sono sempre state accanto. Fino a che le forze lo avevano sorretto, Francesco  aveva continuato a lavorare come agente di commercio di un’azienda di prodotti bio farmaceutici e di estetica. La camera ardente è stata aperta oggi pomeriggio alle visite nella casa del commiato ‘Alba Nova’ – Virgini, di via Bramante a Castelfidardo. I funerali si svolgeranno lunedì prossimo, 31 ottobre, alle ore 15 nella chiesa di Sant’Agostino di Castelfidardo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X