facebook rss

Raccolta fondi su Facebook
per la famiglia che dorme in auto

ANCONA - Il Circolo dei cacciatori ha aperto una pagina sul social network per Giuseppe Albanese, sua moglie e i loro due figli. Messa a disposizione anche una doccia calda
venerdì 19 maggio 2017 - Ore 19:33
Print Friendly, PDF & Email

Giuseppe Albanese con la sua famiglia, da più di un mese dormono in auto al Pincio

 

 

di Marina Verdenelli

Aiuti alla famiglia che dorme in auto al Pincio, con Facebook. Il Circolo dei cacciatori di via Circonvallazione, ad Ancona, ha creato una pagina sul social network dedicata a Giuseppe Albanese, ai suoi due figli e alla moglie per far partire una raccolta fondi. Si chiama “Raccolta fondi per restituire la dignità alla famiglia di Giuseppe Albanese“. E’ stata aperta da due giorni, su iniziativa dei soci e del presidente Giacomo Mentrasti. «Abbiamo messo una cassettina – spiega Mentrasti – chi vuole può dare quello che vuole. Ci sembrava giusto, visto che dormono a pochi passi da noi, dare loro una mano». Il circolo ha messo a disposizione della famiglia anche una doccia calda dove possono lavarsi, la stanza tv dove intrattenersi e all’occorrenza prepara loro anche la cena. «Abbiamo già raccolto 140 euro – dice Anna Greco, moglie di Giuseppe Albanese – siamo fiduciosi che presto avremo la cifra che ci consentirà di ripartire per la Germania, dove siamo diretti». La famiglia dorme in auto ad Ancona da prima di Pasqua (leggi l’articolo). Già alcuni cittadini si sono offerti di aiutarli (leggi l’articolo) e un clochard ha pagato loro una notte per dormire in hotel (leggi l’articolo).

Il parco dove la famiglia ha trovato riparo

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X