facebook rss

Maxi furto di cavi di rame
in un parco fotovoltaico

LORETO - Senza far scattare l'allarme, la banda si è introdotta nell’impianto esteso per un ettaro e mezzo tra via Villa Berghigna e la Statale 16. Bottino circa 100mila euro. Indagano i carabinieri
giovedì 5 Ottobre 2017 - Ore 00:17
Print Friendly, PDF & Email

Foto d’archivio

Maxi furto di cavi di rame in un parco fotovoltaico di Loreto Stazione. I carabinieri della città mariana stanno indagando su un nuovo episodio messo a segno l’altra notte. I banditi hanno scavato sotto la rete di recinzione, per non far scattare l’allarme dell’impianto esteso per un ettaro e mezzo tra via Villa Berghigna e la Statale 16. Poi hanno sfilato centinaia di metri di cavi in rame che collegano in rete tutti i pannelli. Si cerca di capire se le telecamere di sorveglianza hanno ripreso la scena. Il danno non è stato ancora stimato ufficialmente ma ammonterebbe a circa 100.000 euro.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X