facebook rss

Indagine Eduscopio,
il Classico Campana primo
tra i licei dell’Anconetano

OSIMO - La scuola conferma la pole position nella classifica dei migliori istituti superiori italiani. La consigliera comunale Giacchetti. "Sindaco e assessore però hanno ignorato questo risultato che ci rende orgogliosi"
venerdì 17 novembre 2017 - Ore 18:42
Print Friendly, PDF & Email

I licei Campana di Osimo

Il Liceo classico dell’Istituto Corridoni Campana di Osimo si è classificato al primo posto anche quest’anno tra i licei classici della provincia di Ancona. E’ ciò che emerge dall’indagine Eduscopio, che ha redatto e pubblicato il 9 novembre la classifica delle migliori scuole superiori d’ Italia. “La classifica – spiega Sergio Gatto, presidente Consiglio d’Istituto Corridoni Campana – viene redatta andando a valutare alcuni parametri oggettivi, come vedere i risultati dei diplomati delle varie scuole dopo un anno di università oppure la percentuale di occupati dopo il diploma; mentre la capacità delle scuole per la preparazione universitaria viene valutata considerando la media dei voti conseguiti agli esami universitari e i crediti formativi universitari ottenuti. In questo modo viene sviluppato un indicatore sintetico che tiene conto della media e della percentuale di crediti conseguiti: l’Indice Fga, che riporta i due indicatori sulla stessa scala (da 0 a 100) e dà loro lo stesso peso (50%/50%). Sicuramente va fatto un grande plauso e un ringraziamento a tutti coloro che operano nella scuola per il raggiungimento di tali eccellenti risultati, perché hanno a cuore la formazione dei nostri ragazzi”.

La consigliera comunale Gilberta Giacchetti (Liste civiche)

La notizia è stata accolta con soddisfazione da docenti, alunni e famiglie del prestigioso liceo osimano. “Siamo invece  sorpresi dalla totale ‘indifferenza’ dell’Amministrazione comunale, sindaco e assessore all’Istruzione che hanno completamente ignorato questo significativo risultato sulla qualità delle nostre scuole superiori e del Liceo Classico in particolare, che ci dovrebbe rendere orgogliosi, oltre che contenti per i nostri figli. – commenta la consigliera comunale Gilberta Giacchetti che è anche genitore di uno studente – Il sindaco Bacci di Jesi, ad esempio a differenza di Pugnaloni ha speso nei giorni scorsi parole di elogio per il loro liceo scientifico. Ad Osimo alcune eccellenze invece vengono dimenticate”.

 

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X