facebook rss

Raccolta rifiuti,
‘Jesi in Comune’
vuole chiarimenti

POLITICA - Con l'interpellanza da discutere nella seduta consiliare del prossimo 24 maggio viene chiesto all'amministrazione comunale come "valuta lo stato della differenziata, visto che si attesta al 65% un dato in calo rispetto al passato"
Print Friendly, PDF & Email

In vista del consiglio comunale del prossimo giovedì 24 maggio il gruppo consiliare Jesi in Comune – Laboratorio Sinistra porterà all’attenzione del consiglio la questione dei rifiuti. “Nell’interpellanza chiediamo come l’amministrazione valuta lo stato della raccolta differenziata, visto che si attesta al 65% un dato in calo rispetto al passato. – scrive il movimento politico – In periferia ma anche nel centro della città i rifiuti molto spesso vengono abbandonati anziché essere portati al Campo Boario: complice di questo cattivo comportamento, che arreca danno alla collettività, anche l’assenza degli ispettori ambientali. Queste figure, fino a qualche mese fa, avevano il compito di verificare il corretto conferimento dei rifiuti e scoraggiarne l’abbandono. Ora che questa figura non esiste più, essendo collegata al Cir 33, come si intende provvedere? Chiediamo all’amministrazione che vengano trovate soluzioni per sensibilizzare la cittadinanza alla corretta raccolta dei rifiuti”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X