facebook rss

Positivo all’etilometro:
operaio osimano nei guai

CASTELFIDARDO - All'alba il 23enne è stato controllato ad un posto di blocco sulla Statale 16. Gli è stata ritirata la patente di guida
Print Friendly, PDF & Email

Foto d’archivio

Stamattina i carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile, a conclusione di indagini hanno denunciato in stato di libertà per il reato di guida in stato di ebrezza alcolica, l’operaio osimano di 23 anni T.J., incensurato. Verso le 6 il giovane è stato controllato alla guida di una Seat Ibiza, ad un posto di blocco lungo la Statale 16 sul territorio comunale di Castelfidardo, risultando positivo all’accertamento etilometrico per il valore illegale di 1,50 g/l (soglia di legge 0.50 g/l . Pertanto al giovane è stata ritirata la patente di guida e trasmessa alla Prefettura di Ancona per i provvedimenti amministrativi di competenza. Nell’arco del servizio congiunto con le altre stazioni della Compagnia di Osimo, i militari hanno controllati complessivamente 80 veicoli, 90 persone ed elevate 19 contravvenzioni al codice della strada. Sono state inoltre eseguite 11 perquisizioni sul posto a soggetti di interesse operativo e controllati 15 persone sottoposte agli arresti e alla detenzione domiciliare.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X