facebook rss

Scoppia tubatura,
fiume d’acqua e di fango
in piazza Pertini Video/Foto

ANCONA - La rottura in via Montebello, di fronte alla multisala Movieland. La pendenza della via ha fatto scivolare l'acqua verso via Simeoni, circondando l'area della Mater Amabilis ed i motorini in sosta
Print Friendly, PDF & Email

 

L’angolo tra via Montebello e via Simeoni allagato

 

Scoppia una tubatura in via Montebello, fiume d’acqua e di fango lungo la strada. Inondata via Simeoni, via San Martino e piazza Pertini, travolgendo i motorini in sosta ed i bidoni della raccolta differenziata. Scattato immediatamente l’intervento dei vigili del fuoco di Ancona che stanno verificando anche le condizioni della multisala Movieland e del parcheggio Stamira. In via San Martino, nell’area delle scalette che la collegano a via Montebello, l’acqua è entrata al primo piano dei palazzi che corrono lungo la scalinata, un agente della polizia municipale ha dovuto trasportare in braccio anche una anziana intrappolata lungo le scale tra via Montebello e via San Martino. “Gli addetti della Multiservizi hanno aperto lo scavo, individuato la conduttura e stanno verificando le condizioni del terreno circostante alla rottura – fa sapere il Comune con una nota delle 14 -. L’acqua che usciva copiosa aveva allagato e trasportato fango lungo via San Martino e in via Simeoni tanto che la polizia municipale, intervenuta subito sul posto, ha deciso per sicurezza di chiudere immediatamente al transito la Galleria San Martino (le auto sono deviate in via XXIX Settembre) dove la viabilità è tornata normale soltanto dopo le 11.30, quando gli operai di Multiservizi avevano individuato il punto di rottura e bloccato la perdita. L’erogazione dell’acqua è stata sospesa soltanto per l’adiacente cinema e due abitazioni. “Prima di riaprire la sede stradale – spiega l’assessore alle manutenzioni Stefano Foresi – abbiamo fatto pulire da Anconamente via Simeoni e via San Martino che erano coperte da detriti trasportati dalla forza dell’acqua e che avevano raggiunto anche la scalinata che va da via Montebello a via san Martino. Stiamo lavorando per riaprire la strada a senso unico alternato”. Sul posto sono intervenuti anche i vigili del fuoco che hanno delimitato il percorso dell’acqua per evitare che raggiungesse alcuni edifici vicini al luogo della rottura. Modificati anche i percorsi degli autobus, la linea 7 di Conerobus transita per Piazza San Gallo, in via Circonvallazione, via Scandali e prosegue per via Veneto, mentre la linea 8 prosegue per via Veneto (anziché per via Montebello), via XXIV Aprile, via Circonvallazione e rotatoria di via Scandali. La stessa via Montebello era stata interessata per mesi da lavori sulla rete idrica e fognaria che aveva portato alla sostituzione delle tubature. Un danno simile è avvenuto appena un mese fa in via Scrima, anche qui la rottura della rete aveva prodotto un fiume di acqua e fango lungo la sede stradale.

(Servizio aggiornato alle 15.15)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X