facebook rss

Rischia la vita per il morso
di un ragno: salvato
dallo shock anafilattico

ANCONA - Il 56enne è stato soccorso dal 118 all'Aspio in tempi record per bloccare la reazione allergica, poi è stato trasferito all'ospedale di Torrette
mercoledì 5 Settembre 2018 - Ore 01:54
Print Friendly, PDF & Email

Un”ambulanza della Croce Gialla durante i soccorsi (foto d’archivio)

Ha rischiato la vita per il morso di ragno. Un anconetano 56enne residente all’Aspio se l’è vista brutta ieri quando ha iniziato ad andare in shock anafilattico. L’uomo si è salvato solo grazie al tempestivo intervento dei sanitari del 118 di Ancona che sono arrivati in tempi record per bloccare la reazione allergica. Sono stati attimi di grande preoccupazione. L’uomo dopo essere stato punto dall’insetto ha cominciato a sentire prurito ad una gamba che poi l’arto ha cominciato a gonfiarsi. Poco dopo è stato soccorso dall’automedica del 118. Il medico gli ha somministrato la terapia steroidea e anti-istaminica, il trattamento previsto per evitare lo shock anafilattico, e dopo essersi accertato che il paziente si fosse stabilizzato e si stesse lentamente riprendendo dalla crisi, ha disposto il suo trasferimento a bordo dell’ambulanza della Croce Gialla di Camerano all’ospedale regionale di Torrette.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X