facebook rss

Fa visita a un amico e gli sfila
il Rolex per rivenderlo al compro oro:
50enne denunciata

ANCONA - La ladra è stata rintracciata dai carabinieri delle Brecce Bianche che le contestano anche altri due furti in appartamento a danni di conoscenti. Nel caso del prezioso orologio, nel rivenderlo la donna aveva solo incassato 500 euro a fronte di un valore di almeno 30 mila euro
Print Friendly, PDF & Email

Foto d’archivio

 

Ruba un Rolex e lo vende a un compro oro per 500 euro: ladra rintracciata e denunciata. Si tratta di un’anconetana di 50 anni già conosciuta dalle forze dell’ordine. La donna è stata individuata dopo le indagini condotte dai carabinieri delle Brecce Bianche, guidate dal comandante Giuseppe Caiazzo. Vittima del furto, un conoscente della ladra. La 50enne si sarebbe introdotta in casa della vittima, a Numana, per un semplice saluto e poi avrebbe inscenato il suo piano. Il furto risale a fine novembre e l’uomo non si sarebbe mai accorto della sparizione del gioiello, il cui valore ammonta a 30 mila euro. Per lui è stata una sorpresa quando pochi giorni fa gli è arrivata la chiamata dei militari che annunciava il ritrovamento dell’orologio in un compro oro della città dorica. Il titolare del negozio, che ha pagato la ladruncola con 500 euro, è stato denunciato per ricettazione. Non aveva infatti inserito, come invece dovrebbe accadere, il gioiello negli appositi registri di cui sono dotati i compro oro. I carabinieri si sono imbattuti nel Rolex quasi per caso. Le indagini erano infatti partite a seguito di due denunce sporte da altrettanti derubati residenti ad Ancona. Erano andati in caserma per denunciare la sparizione dalle loro case di bracciali e altri monili in oro. I proprietari si erano accorti del furto dopo la visita dalla 50enne, legata alle vittime da un rapporto di conoscenza. Era andata negli appartamenti dei derubati per un semplice saluto, proprio come avvenuto nel caso del furto del Rolex. Dagli accertamenti è emerso che quei monili erano stati rivenduti dalla ladra in due differenti compro oro, ricevendo la somma di mille euro. I gioielli non sono stati recuperati. Quando i carabinieri sono arrivati a stringere il cerchio attorno alla 50enne, l’oro era già stato fatto fondere. Il Rolex ritrovato è stato invece posto sotto sequestro per volontà della procura. Tra poco potrà di nuovo tornare nelle mani del legittimo proprietario.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X