facebook rss

Multe e bollette si pagano
al totem multimediale del Tiramisù

OSIMO - E' entrato in funzione da stamattina il dispositivo interattivo che per ora fornisce informazioni turistiche e sugli eventi culturali della città. Dalla prossima primavera però permetterà agli utenti di acquistare i biglietti per spettacoli o autobus e anche di saldare direttamente le sanzioni o le fatture al Comune di Osimo
Print Friendly, PDF & Email

Il taglio del nastro per il totem multimediale del Tiramisù

E’ entrato in funzione da questa mattina un totem multimediale interattivo posizionato ai piedi dell’impianto di risalita Tiramisù di Osimo. Per ora la postazione avrà una funzione turistica e  fornirà informazioni sulle bellezze artistiche e monumentali della città. Dalla prossima primavera  permetterà però all’utenza  con un click di pagare anche multe, bollette e di acquistare i biglietti per gli spettacoli a teatro o per i viaggi in autobus.  Il totem si presenta all’utente con una interfaccia grafica di semplice intuizione, in grado di offrire innumerevoli informazioni e servizi sia ai turisti che alla cittadinanza osimana.

“Da oggi nella sezione eventi – spiega il sindaco Simone Pugnaloni- è possibile consultare tutti gli appuntamenti culturali e gli spettacoli in programma in città e per i turisti c’è la possibilità di collegarsi direttamente al sito di Osimo Turismo per conoscere il nostro immenso patrimonio culturale e storico. Per Marzo inizieranno a funzionare anche la ‘sezione servizi’ che offre agli utenti la possibilità di pagare direttamente le sanzioni al Comune di Osimo, l’acquisto di biglietti al teatro, di autobus, bollette e tributi relativi ad Astea e Comune di Osimo e la ‘sezione Osimo Servizi’ dove sara’ possibile pagare l’abbonamento al parcheggio e i ticket di sosta del maxiparking”.

Il totem attivato dal Comune di Osimo è dotato di lettore QR Code, Contactless e dispositivo per bancomat e carta di credito. Tra i progetti per rendere più tecnologica la città dei senza testa, c’è anche quello dell’installazione, sempre a primavera, di altri due totem nel centro storico, finananziati anche in questo caso dalla società partecipata del Comune, Osimo Servizi Spa.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X