facebook rss

Auto contro le barriere
di Ponte San Carlo,
traffico in tilt e lunghe code

JESI - La donna alla guida della Mercedes è illesa, ma si sono create lunghe code e disagi nella parte sud della città. Al lavoro i Carabinieri per far defluire il traffico senza conseguenze.
martedì 25 Giugno 2019 - Ore 19:41
Print Friendly, PDF & Email

La Mercedes classe A finita contro i blocchi di cemento di ponte san Carlo

Ennesimo incidente oggi nel primo pomeriggio sul ponte San Carlo a Jesi, in corrispondenza del restringimento di carreggiata con i blocchi di cemento che impediscono l’ingresso in città ai mezzi pesanti che superano i 35 quintali per una questione di sicurezza per via del ponte deteriorato. A urtare le barriere, una donna alla guida di una Mercedes classe A, che per fortuna è rimasta illesa ma ha creato un vero e proprio caos viabilità. Non è la prima, purtroppo non sarà neanche l’ultima. L’auto, finita contro le barriere in uscita dalla città, ha dapprima divelto un segnale stradale poi ingombrato la carreggiata finendo di traverso. E questo ha provocato lunghe code sia sul ponte stesso che da via Ricci e via del Verziere. Sul posto sono intervenute due pattuglie dei Carabinieri e l’ambulanza della Croce verde anche se l’automobilista ha rifiutato il trasporto in ospedale. Enormi disagi per il traffico che a quell’ora è sempre particolarmente sostenuto. Il traffico è stato deviato a senso unico alternato fino alla rimozione della Mercedes. Sul posto anche il comandante della Compagnia Carabinieri di Jesi capitano Vergari che insieme ai suoi militari ha cercato di gestire l’emergenza viabilità che si era creata.
 tafre

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page


X