facebook rss

Tragedia al Salesi:
34enne partorisce un feto senza vita
e muore poco dopo

ANCONA - La vittima si era presentata sabato mattina al presidio di via Corridoni. Il cuore del bimbo che portava in grembo non batteva già più. Il decesso della donna è avvenuto di notte, in sala parto
lunedì 26 Agosto 2019 - Ore 00:44
Print Friendly, PDF & Email

foto d’archivio

 

Entra in sala parto, espelle un feto senza vita e muore. Doppia tragedia sabato notte al Salesi di Ancona. Vittima, una donna di 34 anni che portava in grembo il suo terzo figlio. Il caso, da prassi, porterà a un’indagine interna condotta dall’azienda sanitaria per cercare di fare luce sulla morte della donna. Si era recata al pronto soccorso del presidio di via Corridoni sabato, a metà mattinata. Era al termine della sua terza gravidanza. Da quanto emerso, è entrata in ospedale con il feto già morto a causa di un aborto spontaneo. Gli accertamenti eseguiti nel reparto di Ginecologia Clinica hanno confermato che il cuore del piccolo non aveva più battito. La 34enne è stata così portata in sala parto per farle espellere il feto. La tragedia è avvenuta di notte. Il quadro clinico della donna è precipitato all’improvviso. Sono stati tutti vani i tentativi del personale medico di salvarle la vita.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page


X