facebook rss

«Non voglio più peccare»
e consegna due coltelli ai carabinieri

FALCONARA - L'uomo, un clochard di 58 anni, è stato fermato in zona stazione dai militari della Tenenza e allontanato dalla città
Print Friendly, PDF & Email

I coltelli sequestrati

 

Denunciato pregiudicato clochard 58enne per porto abusivo di oggetti atti ad offendere: se ne andava in giro con due coltelli dal cucina.  L’uomo è stato fermato ieri pomeriggio, quando una pattuglia dei carabinieri di Falconara Marittima è intervenuta nei pressi della stazione ferroviaria, dove era stata segnalata un’accesa discussione tra due uomini. Giunti sul posto e trovato solo uno dei litiganti, non appena si appurava che si era trattato di un semplice diverbio, i militari si sono visti avvicinare da un senzatetto in evidente stato di agitazione: «Non voglio più peccare»  ha urlato ai militari e nel contempo ha estratto dalle tasche della giubba due coltelli – uno da 32 e l’altro da 20 centimetri – porgendoli ai carabinieri in segno di resa. Gli operatori, seppure increduli, hanno immediatamente bloccato il soggetto per agire in sicurezza. Da controlli più approfonditi, l’uomo, un 58enne originario di Nuoro e senza fissa dimora, risultava gravato da numerosissimi precedenti giudiziari e di polizia, molti dei quali legati proprio al possesso di armi o oggetti atti ad offendere. Pur non avendo di fatto mai dimostrato delle condotte violente verso gli altri e sebbene l’uomo avesse spontaneamente consegnato i coltelli ai militari, lo stesso è stato comunque denunciato a piede libero per il porto abusivo oltreché proposto per l’allontanamento dal comune di Falconara Marittima per un periodo di tre anni.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X