facebook rss

Sventano furto a casa del vicino:
i ladri in fuga lanciano pietre

CASTELFIDARDO - Indagano i carabinieri sull'episodio avvenuto sabato in via Volpi nel quartiere Fornaci. Colpo a vuoto anche alle Crocette
Print Friendly, PDF & Email

(Foto d’archivio)

 

Sorprendono i ladri a casa del vicino mentre a martellate tentano di smurare la cassaforte. Si affacciano sul balcone per urlare e mettere in fuga i malviventi nel giardino sottostante. In tutta risposta ricevono però un lancio di pietre e l’invito a non intromettersi. E’ il racconto choc raccolto nel tardo pomeriggio di sabato scorso dai carabinieri di Castelfidardo. Protagonisti alcuni residenti di via Volpi, che abitano nel quartiere Fornaci, non troppo distante dalla caserma dei militari. Verso le 19 da involontari testimoni, due genitori e la figlia adolescente  hanno visto fuggire  tre individui con il volto coperto dal cappuccio di una felpa e che parlavano  un italiano con accento da stranieri, dopo averli distolti dall’intento di smurare la cassaforte dell’appartamento al piano terra. Uno di loro ha lanciato una pietra sul muro verso la famiglia. I carabinieri sono arrivati subito sul posto e le indagini sono in corso. Poco dopo l’allarme-ladri  è scattato anche in via La Marmora, nella frazione fidardsense delle Crocette dove qualcuno nel tentativo di infilarsi all’interno di una abitazione ha forzato due persiane allontanandosi però poco dopo a mani vuote.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X