facebook rss

Covid, 740 nuovi casi nelle Marche:
193 nell’Anconetano

IL BOLLETTINO del servizio Sanità - Nelle ultime 24 ore testati 2.073 tamponi nel percorso nuove diagnosi: positivo il 35,7% (ieri era il 28,7). Contagi in ogni provincia, i sintomatici sono 125. Sono 309 i casi di contagio a Fabriano
Print Friendly, PDF & Email

 

gores-10-650x403

La curva dei contagi nelle Marche (clicca sull’immagine per leggere il report completo)

 

Sono 740 i nuovi casi di coronavirus nelle Marche. E’ quanto comunicato dal servizio Sanità della Regione nel primo bollettino di giornata. Nelle ultime 24 ore sono stati testati 3.588 tamponi: 2.073 nel percorso nuove diagnosi e 1.515 nel percorso guariti. L’incidenza di positivi sul totale dei test è dunque del 35,7%, superiore rispetto a ieri (28,7%), a mercoledì (33,9%) e martedì (35,3%). I contagi sono stati registrati: 247 nella provincia di Macerata, 193 nella provincia di Ancona, 94 nella provincia di Pesaro-Urbino, 127 nella provincia di Fermo, 76 nella provincia di Ascoli Piceno e 3 da fuori regione. Casi che comprendono «soggetti sintomatici (125 casi rilevati), contatti in setting domestico (155 casi rilevati), contatti stretti di casi positivi (222 casi rilevati), contatti in setting lavorativo (24 casi rilevati), contatti in ambienti di vita/socialità (36 casi rilevati), contatti in setting assistenziale (11 casi rilevati), contatti in setting scolastico/formativo (15 casi rilevati), screening percorso sanitario (7 casi rilevati) e 3 rientri dall’estero. Per altri 142 casi si stanno ancora effettuando le indagini epidemiologiche», spiega la Regione.

Pesanti i numeri della seconda ondata di emergenza epidemiologica per Fabriano. «Dal 6 novembre in città sono stati registrati 72 nuovi positivi, 2 guariti e purtroppo 9 deceduti. Sono quindi 310 le persone attualmente positive. Attualmente sono 4 le classi in quarantena mentre 2 sono tornate a scuola oggi. – ricorda il sindaco Gabriele Santarelli – Stiamo potenziando il servizio di ritiro dei rifiuti delle persone positive e di quelle in quarantena mentre le associazioni stanno collaborando per garantire i servizi di assistenza». Ieri i casi positivi erano in totale 309, tra loro anche 2 dipendenti comunali. Per protocollo è stato deciso di chiudere gli uffici finanziari e quelli cimiteriali fino al prossimo 22 novembre per sottoporre a tampone tutti i dipendenti. Il recapito telefonico del Coc presidiato dalla Protezione Civile è il seguente: 0732709112 mentre il contatto mail è salaoperativa@protezionecivilefabriano.it

A Sassoferrato invece, dagli ultimi accertamenti effettuati,«i casi di positività sul territorio comunale si attestano complessivamente a 26. Si informa noto, inoltre, che il numero di persone sottoposte a quarantena fiduciaria è pari a 71 e che è risultato 1 altro guarito tra i soggetti precedentemente positivi al Covid-19» fa sapere il sindaco Maurizio Greci. Oggi i ricoveri nelle Marche sono passati a 633 (+23) e il Servizio sanità della Regione specifica che sono tutti in reparti non intensivi (432; +24) mentre i ricoveri in Terapia intensiva restano invariati (74) e quelli in sub intensiva calano a 127 (-1). Nel dettaglio i ricoverati in terapia intensiva si trovano negli ospedali di Marche Nord (18), Ancona-Torrette (16), Covid Hospital Civitanova (14), San Benedetto (12). Per la sub intensiva la maggior parte dei pazienti è assistita a Marche Nord (44), Ancona, (21), Covid Hospital Civitanova (21) e Fermo (15). In totale i positivi e ricoverati sono 12.834 (+622), i guariti 7.902 (+101), gli isolati in casa 12.201 (+599) e quelli in quarantena 17.394. Al  link il bollettino completo del Servizio Salute della Regione Marche.



Articoli correlati

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X