facebook rss

Comune in lutto:
è morta la dipendente Patrizia Filippetti

ANCONA - Aveva 45 anni. Madri di due figli piccoli, da tempo lottava contro un male che oggi l'ha separata dall'affetto dei suoi cari. Assistente sociale, è stata la segretaria dell'assessore Tiziana Borini
Print Friendly, PDF & Email

Filippetti e Borini

 

Comune di Ancona in lutto: è morta oggi la dipendente Patrizia Filippetti. Aveva 45 anni e da tempo lottava contro un male. Lascia due figli piccoli e il marito. I funerali si terranno giovedì alle 10,30 alla chiesa Santissima Madre di Dio di Torrette. Assistente sociale, dal 2015 al 2018 era stata il braccio destro dell’assessore Tiziana Borini, ricoprendo il ruolo di segretaria.  «Una preziosa collaboratrice, alla quale ero legata da un sincero affetto – ha detto l’assessore alle Politiche Educative e alla Pubblica Istruzione -. Ha combattuto strenuamente contro la malattia per amore della famiglia alla quale esprimo anche a nome di tutte le colleghe e i colleghi che l’hanno conosciuta la nostra più sentita vicinanza». A piangere la scomparsa di Patrizia, anche la Cisl: «La Funzione Pubblica Cisl Marche piange la morte dell’amica Patrizia Filippetti, dipendente del Comune di Ancona. Da sempre iscritta alla Cisl, Patrizia, nonostante la malattia, non aveva mai fatto mancare il suo prezioso apporto lavorativo e di supporto ai colleghi. Ci lascia una persona di rara sensibilità impegnata anche fuori dal lavoro nel sociale. Ciao Patrizia, ci mancherai».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X