facebook rss

Unione dei Comuni
‘Le Terre della Marca Senone’,
in arrivo i buoni spesa

SENIGALLIA - Il Comitato dei Sindaci dell'Ambito Territoriale Sociale 8 ha deliberato ieri l'approvazione dell’avviso pubblico per l’erogazione dei 458.679 euro una tantum
Print Friendly, PDF & Email

 

 

Il Comitato dei Sindaci dell’Ambito Territoriale Sociale 8 ha deliberato ieri 30 novembre l’approvazione dell’avviso pubblico per l’erogazione di buoni spesa una tantum per il territorio dell’Unione dei Comuni “Le terre della Marca Senone”, che comprende i Comuni di Arcevia, Barbara, Castelleone di Suasa, Corinaldo, Ostra, Ostra Vetere, Senigallia, Serra de’ Conti e Trecastelli. L’attuale misura – fa sapere una nota stampa del Comune di Senigallia – è regolamentata dal D.L. 23 novembre 2020 recante misure di solidarietà alimentare, che prevede lo stanziamento di 400 milioni di euro in favore dei Comuni Italiani, da utilizzare secondo le modalità previste dall’ordinanza n. 658 del 29/03/2020 del Capo della Protezione Civile. «L’ importo che verrà trasferito complessivamente al nostro territorio sarà di 458.679,48 euro (oltre al contributo di 25.000 euro previsto dal Comune di Senigallia con risorse proprie). – precisa il comunicato Il bando prevede l’erogazione di buoni spesa per l’acquisto di generi alimentari e prodotti di prima necessità, da utilizzarsi esclusivamente in uno degli esercizi commerciali accreditati (il cui elenco è in elaborazione presso gli Uffici dell’Unione dei Comuni) ed è stato concepito per realizzare due obiettivi: immediatezza dell’intervento; individuazione dei beneficiari coerente con le finalità del provvedimento».

Seguendo i criteri sopra indicati, la richiesta potrà essere presentata dai cittadini residenti nel territorio dell’Unione dei Comuni “Le Terre della Marca Senone” che nel mese di novembre 2020 abbiano avuto una riduzione e/o una interruzione dell’attività lavorativa, dipendente e/o autonoma oppure che, in alternativa, alla data di presentazione della domanda si trovino in uno stato di disoccupazione /inoccupazione. Seguono poi ulteriori requisiti legati alla situazione reddituale e alle disponibilità bancarie e postali dell’intero nucleo familiare di appartenenza. L’entità del buono spesa erogato è correlato al numero dei componenti il nucleo familiare risultante dallo stato di famiglia anagrafico rilasciato dal Comune di residenza. Il bando si è aperto oggi, 1 dicembre, alle ore 14 e si chiuderà l’11 dicembre prossimo, sempre alle ore 14; l’attribuzione dei buoni spesa per tutti gli aventi diritto inizierà entro il 22 dicembre ed i buoni erogati saranno spendibili fino al 28 febbraio 2021. Tutte le procedure avverranno attraverso il collegamento ad una piattaforma telematica dedicata e l’accredito del buono spesa avverrà sul codice fiscale del beneficiario. Di seguito il link per accedere alla misura.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X