facebook rss

Coldiretti e Re Stocco,
il console della Norvegia sarà
alla cena di premiazione dei vini

ANCONA - Nel corso della conviviale domani sera la giuria consegnerà i riconoscimenti al ‘Giulia Morichelli d’Altemps’ della cantina Muròla di Urbisaglia, e all’’Essenza del Pozzo Buono 2020’ della cantina Vicari
Print Friendly, PDF & Email

Re Stocco, giuria al lavoro

 

Ci sarà anche Gianni Baravelli, console onorario della Norvegia, alla cena di gala al ristorante Giardino di Ancona domani, giovedì 30 settembre, per premiare i vincitori della nona edizione del concorso “Vini in abbinamento con lo Stoccafisso all’Anconetana”, organizzato dall’Ordine Cultori della Cucina di Mare “Re Stocco” e da Coldiretti Marche.«Un segno di amicizia, quello tra la Norvegia e Ancona, nel segno della cucina. – ricorda una nota di Coldiretti Marche – Proprio la Norvegia è terra di pesca al merluzzo e produzione di stoccafisso che, storicamente (fin dal XVI-XVII secolo), arriva qui nelle Marche in quantità tali che gli stessi norvegesi hanno nominato una particolare pezzatura “Wester Ancona”. Sta poi alla bravura dei cuochi italiani e agli ingredienti di altissima qualità di cui dispongono, a partire dall’olio extravergine di oliva, trasformare il prodotto nel piatto superbo che tutti conosciamo».

Vanessa Ghergo, presidente di Re Stocco

Nel corso della cena saranno premiati i due vini vincitori: il Giulia Morichelli d’Altemps, bianco prodotto da uve Ribona dalla cantina Muròla di Urbisaglia, e l’Essenza del Pozzo Buono 2020, Lacrima di Morro d’Alba doc della cantina Vicari. Entrambi hanno ottenuto la valutazione maggiore dalla giuria del concorso chiamata a stabilire – tra 24 bianchi e 11 rossi – non la qualità assoluta del vino ma il suo abbinamento con il piatto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X