facebook rss

Surfista soccorso al largo di Numana
da Croce Rossa e Compamare

NUMANA - L'uomo non riusciva a rientrare poiché l'albero del surf si era spezzato. I soccorritori hanno anche recuperato tutta la sua attrezzatura
Print Friendly, PDF & Email

Un soccorso effettuato dal personale Cri dell’idroambulanza (Archivio)

Intervento della squadra Opsa della Croce Rossa, in servizio al porto di Numana.
Iniziato alle 14, il personale Cri in idroambulanza, coordinato dalla Compamare di Ancona, è stato allertato per un surfista che aveva notato un suo ‘collega’, in grosse difficoltà, mentre si trovava a circa un miglio dal porto numanese, in mare aperto.
Avendo spaccato l’albero del surf, non riusciva dunque più a muoversi né a rientrare a riva.
Sul posto sono intervenuti gli Opsa della Cri con l’idroambulanza e il gommone della Compamare che, insieme, sono riusciti a recuperato sia il surfista in mare che tutta la sua attrezzatura.
Riaccompagnato al porto di Numana, il bagnante ha rifiutato il trasferimento in ospedale poiché le sue condizioni di salute erano stabili.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X