facebook rss

Sumbu Kalambay insegna
la boxe dei campioni ai giovani pugili

LORETO - Successo, domenica scorsa, per la giornata di allenamento collegiale con stage promossa dalla Boxing Academy, dedicata a 70 atleti delle categorie élite, youth e junior e a 30 tecnici
Print Friendly, PDF & Email

 

Giornata di allenamento collegiale di boxe quella organizzata domenica pomeriggio dalla Boxing Academy Loreto presso la tensostruttura di via Buffolareccia e tenuta nientemeno che dal campione mondiale dei pesi medi (1987) Sumbu Kalambay. In previsione di partecipare ai vari campionati e tornei italiani indetti dalla federazione pugilistica, circa settanta pugili ed una trentina di tecnici appartenenti a varie società dilettantistiche marchigiane sono intervenuti alla eccezionale seduta di allenamento organizzata dal maestro Alessandro Cossu della società loretana in collaborazione con il comitato regionale, riferisce una nota della Fpi Marche.

Lo stage durato circa un paio di ore è stato improntato su alcune metodiche di allenamento quali l’impostazione tecnica e tattica e lo sparring condizionato. L’interesse e la partecipazione dei pugili delle varie categorie élite, youth e junior sono stati efficaci e proficui, di particolare interesse sono state le prove di combinazione di colpi insegnati dal campione del mondo ed attuale tecnico della nazionale pugilistica Kalambay.

Nella seconda fase dell’allenamento riservato ai maestri e tecnici, l’arbitro/giudice internazionale nonché rappresentante degli arbitri marchigiani Sauro Di Clementi ha illustrato alcune interessanti tematiche relative alla determinazione dei punteggi e dei verdetti da parte dei giudici a bordo ring. Alla manifestazione erano presenti anche il presidente della Fpi marchigiana Luciano Romanella e l’assessore allo sport del comune di Loreto Christian Anticaglia.

da sin. Kalambay e il presidente Fpi Marche, Luciano Romanella

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X