facebook rss

Barriere anti-rumore:
sostiene il fronte del no
anche il ‘Città di Falconara’

ANCONA - Per la società sportiva quella del 'muro sul mare’ è "una battaglia sociale che riguarda tutti, e noi siamo a disposizione"‘
mercoledì 12 Dicembre 2018 - Ore 12:51
Print Friendly, PDF & Email

Proseguono le proteste per quello che è stato ribattezzato il ‘muro sul mare’, le barriere anti rumore che Rfi vorrebbe posizionare lungo la tratta ferroviaria che attraversa Falconara. Tra i tanti no si alza la voce anche della squadra ‘Città di Falconara’ che si schiera a fianco del comitato di cittadini e del Comune ritenendola una battaglia sociale che riguarda tutti, siamo a disposizione”. La società sportiva si unisce pertanto alla protesta dei tanti cittadini che si oppongono alla realizzazione del muro con il quale Rfi vorrebbe dividere la città dal suo mare. Un’opera dai costi spropositati che riteniamo estremamente dannosa per Falconara in termini paesaggistici e ambientali. “Ci mettiamo a disposizione per ogni iniziativa che il costituendo Comitato vorrà intraprendere per questa battaglia sociale che riguarda tutta la comunità falconarese” annuncia il presidente Marco Bramucci,

Barriere antirumore a Falconara, Comune sul piede di guerra: «Opera ad alto impatto per ambiente e viabilità»

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page


X