facebook rss

Articolo 1-Osimo non partecipa
alle Comunali 2019

AL VOTO - Argentina Severini, referente del movimento, spiega i motivi chiarendo che "la collocazione resta in area progressista. Daremo il nostro contributo al dibattito politico con idee e proposte concrete, orientando i nostri voti anche in funzione della risposta che le liste in campo vorranno esprimere rispetto ad esse"
sabato 23 Marzo 2019 - Ore 10:32
Print Friendly, PDF & Email

Argentina Severini

 

“Prima il Pianeta. In un’Italia in cui si vincono le elezioni gridando Prima gli italiani, intendiamo ribadire la necessaria svolta ecologista gridata a gran voce da centinaia di migliaia di studenti ed ex studenti di tutto il mondo. E’ da quel perno che occorrerà partire per seguire una direttrice politica incontrovertibile, da cui far discendere tutto il resto”. Esordisce così Argentina Severini, referente di Articolo 1-Osimo, per annunciare che il suo movimento non sarà della partita alle elezioni comunali del 26 maggio.  “Le prossime elezioni comunali a nostro avviso non costituiscono il passaggio su cui innestare un processo serio e lungimirante che possa spingere in avanti temi tanto cruciali per il futuro prossimo. – spiega la Severini – Gli esperti ci dicono che tra 12 anni si giungerà al non ritorno, ma nessuna delle forze in campo, con qualche speranza di vincere, ha messo al centro tale tematica. Al massimo qualcuno ha abbozzato qualche sigla ad effetto ma vi abbiamo soltanto riscontrato una chiara matrice propagandistica, considerata la totale mancanza di sensibilità su tali temi da chi ha sin qui governato. Noi oggi come formazione politica rappresentiamo una piccola barchetta nel mare in tempesta delle false ideologie patriottiche, che costituiscono piuttosto il ritorno ai messaggi del passato intrisi di odio e superstizione”.

Argentina Severini aggiunge di sapere “che, se ci avventurassimo in questo mare in burrasca, saremmo travolti dai venti della Demagogia, della Paura, della Contrapposizione, del Settarismo, del Razzismo rinascente, risuscitato grazie all’azione infetta di un fascioleghismo retrogrado ed inquinante. Sappiamo che la nostra barchetta, piccola e indifesa, sarebbe sbattuta sugli scogli del Veleno, fracassandosi e rischiando di perdere quel poco che rimane di Umano, necessario, indispensabile per il futuro. Non sentiamo l’esigenza di candidarci a queste elezioni per dimostrare che esistiamo; non riteniamo utile al processo di cambiamento la partecipazione ad elezioni in cui le parti si contrappongono, limitandosi agli insulti reciproci e costituendo copie e brutte copie dei propri avversari; in cui le idee vengono per ultime, lasciando spazio alla rivalsa, alla vendetta, al desiderio di mantenere o conquistare potere”.

Di qui la decisione di non partecipare attivamente alla tornata elettorale delle Amministrative 2019. “Articolo 1-Osimo resterà fuori da questa competizione amministrativa, – sottolinea Argentina Severini – mantenendo un profilo attento e dialogante rispetto alle formazioni in campo, ma ribadendo la propria collocazione in un’area progressista, e darà comunque un proprio contributo al dibattito politico con idee e proposte concrete ed orienterà i propri voti anche in funzione della risposta che le liste in campo vorranno o non vorranno esprimere rispetto ad esse”.

 

Print Friendly, PDF & Email


Articoli correlati

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X