facebook rss

Invasione delle meduse ‘Cassiopea’
sulla Spiaggia di Velluto

SENIGALLIA - Le Cothyloriza Tubercolata avvistate dai bagnanti sono di grosse dimensioni ma non sono pericolose. Abitano il Mediterraneo e si riproducono alle fine dell'estate
Print Friendly, PDF & Email

Una medusa Cassiopea fotografata nel nare di Senigallia

 

Migliaia di meduse sulla Spiaggia di Velluto avvistate dai bagnanti. E’ un fenomeno che si ripete ad ogni fine estate ormai da qualche anno. Sono esemplari di grosse dimensioni conosciuti con il nome di ‘Cassiopea’ (Cothyloriza Tubercolata), di colore scuro giallo-marrone ma non pericolosi. Proprio perché ben visibili nell’acqua del mare, queste meduse che hanno il loro habitat naturale nel Mediterraneo e che si riproducono nell’ultimo scorcio di estate, sono facilmente riconoscibili, evitabili ed il loro potenziale urticante è minimo. Non vanno, comunque, toccate.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X