facebook rss

Silvia e Federico sposi:
cerimonia romantica
nella cattedrale di San Leopardo

OSIMO - Il pluricampione europeo di bocce ha portato all'altare oggi pomeriggio l'avvocato, figlia del presidente del Coni Marche. La festa proseguirà stasera con un ricevimento esclusivo al Fortino Napoleonico di Portonovo
Print Friendly, PDF & Email

Silvia e Federico dopo la pronuncia del fatidico sì davanti all’altare della Cattedrale di San Leopardo con i genitori ed il fratello della sposa

Il presidente del Coni Marche Fabio Luna, emozionatissimo, esce di casa per accompagnare la figlia Silvia all’altare

 

Dallo sport che amano entrambi, all’altare. Tutto perfetto, a parte qualche goccia di pioggia, per la romantica cerimonia di nozze tra Silvia Luna e Federico Patregnani oggi pomeriggio alle 16.30 nella splendida cornice della cattedrale di Osimo. Lei bellissima e raffinata in abito bianco con velo, lui impeccabile nel suo completo nero con papillon. La sposa, 29 anni, osimana doc e avvocato, è stata accompagnata all’altare dal padre Fabio, presidente del Coni Marche, emozionatissimo con la moglie Elisabetta alla pronuncia del sì della loro primogenita. Commosso anche lo sposo, 31 anni, nativo di Colbordolo, pluricampione di bocce che ha scalato per anni tutte le classifiche dei campionati italiani conquistando per due volte anche il titolo europeo. Il matrimonio, evento atteso e sognato, è stato arricchito e circondato dall’affetto di tanti parenti e amici. Oggi pomeriggio dopo lo scambio degli anelli e la promessa di amore eterno Silvia e Federico sono stati salutati da applausi e abbracci. Su questa unione è scesa anche la benedizione dell’arcivescovo di Ancona-Osimo, Angelo Spina e del parroco rettore del Duomo, don Dino Cecconi che hanno concelebrato la funzione religiosa. La festa proseguirà stasera con un ricevimento esclusivo al Fortino Napoleonico di Portonovo.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X